Avviso

Bonito Oliva, Ideologia del traditore

collana:Electa arte
editore: Electa
data pubblicazione: 2012
pagine: 248
prezzo: € 35,00
ISBN: 978883709017
a cura di: Achille Bonito Oliva
argomento: arte.
formato: brossura con alette
per l'acquisto scegli tra:
ACQUISTA
 

Achille Bonito Oliva

L' Ideologia del traditore

Arte, maniera, manierismo


Nel Novecento il Manierismo è stato rivisitato con un'ottica che ne ha messo in luce i caratteri di affinità con la nostra epoca: lo sradicamento dell'intellettuale, la perdita dei valori sociali, la crisi politica e religiosa. Partendo da questa crisi l'autore ha tracciato una mappa del comportamento manierista, tutto sbilanciato dalla necessità delle norme che assicurano al cortigiano lo spazio della corte, all'intellettuale e all'artista la protezione di una culture eccentrica, seppure aristocratica.
Alla disperazione subentra il malcontento, all'umor nero la melanconia, all'individualismo eroico dell'uomo rinascimentale il rovello e la vertigine dell'uomo manierista, alla geometria della ragione l'arma ragionevole dello stile, la mania e la maniera. L'ideologia del manierista è l'ideologia del traditore, intesa come coscienza della posizione obliqua dell'uomo rispetto alla storia e dell'artista rispetto al linguaggio. Traditore è colui che pensa di tradire, di modificare una realtà inaccettabile. Il Manierismo vive sotto il segno dell'inadempimento, cosciente delle difficoltà che incontra la cultura a trasformare il mondo.
Il testo di Bonito Oliva che prende l'avvio da alcune opere esemplari del Manierismo pittorico italiano e da riferimenti a un ampio orizzonte teatrale e letterario, si sviluppa con uno stile a spirale che del Manierismo rispecchia la vorticosa frantumazione della realtà e l'irreparabile ambivalenza e che, a oltre trent'anni dalla prima stesura, lo rende ancora un'opera di profetica attualità. La nuova ristampa del volume esaurito da tempo, la prima edizione è del 1976, si avvale di una postfazione scritta da Andrea Cortelessa

 

 

Condividi questo articolo su...

al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app


 

     recensioni     

Marie-Pierre Salé

L'Acquerello

recensione di Gregorio Botta su Robinson - la Repubblica. (leggi)

 

Paolo Cognetti

La felicità del lupo

 

 

Knut Hamsun

Germogli della terra

recensione di Rolando Vitali su Alias - il manifesto. (leggi)


Fedor Dostoevskij

I fratelli Karamazov

articolo di Gustavo Zagrebelsky su la Repubblica. (leggi)

 

William Jones

Farfalle e falene

 

articolo di Davide Brullo su il venerdì - la Repubblica. (leggi)

  

Vincent Bevins

Il metodo Giacarta

 

intervista di Michela A. G. Iaccarino su il Fatto Quotidiano. (leggi)


Ari Folman - Lena Guberman

Dov’è Anne Frank

 

articolo di Fabio Ferzetti su L'Espresso. (leggi)


Gianni Celati

(1937-2022)

articolo di Marco Belpoliti su la Repubblica. (leggi)