Avviso

Articoli

Pamuk, Istanbul


collana: Frontiere Einaudi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 24/10/2017
pagine:  704
prezzo: € 45,00
ISBN: 9788806232139
a cura di:
traduzione di: Semsa Gezgin
argomento: narrativa straniera
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
  


 

Orhan Pamuk

Istanbul

I ricordi e la città

Nuova edizione illustrata

 

Istanbul è un libro, ora arricchito da piú di duecento nuove fotografie, che Pamuk ha scritto per raccontare i luoghi in cui è nato e vissuto: un «autoritratto in forma di città» che possiede la bellezza irresistibile delle lettere d'amore.

Istanbul è una malinconia condivisa. Un gioco di specchi. Un labirinto di strade osservate dalla finestra in una sera d'inverno. Istanbul è un sogno dentro un sogno popolato di viaggiatori, poeti, mercanti, gatti, pittori, venditori ambulanti. Istanbul è Orhan Pamuk, che negli anni ne è diventato il cantore piú amato e conosciuto.

 

Orhan Pamuk è nato nel 1952 a Istanbul. Nel 2006 ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura. Einaudi ha in corso di stampa tutte le sue opere e ha finora pubblicato Il castello bianco, La nuova vita, Il mio nome è rosso, Neve, La casa del silenzio, Istanbul (anche in edizione illustrata nel 2017), Il libro nero, La valigia di mio padre, Il Museo dell'innocenza, Altri colori, Il Signor Cevdet e i suoi figli, Romanzieri ingenui e sentimentali, L'innocenza degli oggetti, La stranezza che ho nella testa e La donna dai capelli rossi.

Recensioni

estratto Istanbul su Il Sole 24 Ore. (leggi)

articolo di Fabio De Propis su il manifesto. (leggi)


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 
 

Condividi questo articolo su...