...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Roma caput mundi

Electa archeologia e civiltà
Soprintendenza Speciale Beni Archeologici Roma
Roma, Colosseo - Foro romano. Dal 10-10-2012 al 13 -03-2013.
2012, pp. 288, € 32,00
ISBN 978883709241
a cura di: Andrea Giardina, Fabrizio Pesando
 
non disponibile
 

Roma caput mundi


Il catalogo rende conto di una mostra complessa e articolata che ha l'ambizione di scardinare finalmente gli stereotipi dell'opinione diffusa sui romani: un popolo violento, razzista, teso ad esercitare e a rafforzare il proprio dominio, allo sfruttamento delle altre genti, alla repressione del dissenso politico e delle religioni dissonanti con quella di stato. Dai testi epigrafici, dall'attenta disamina delle fonti storiche e letterarie greche e latine, dalle testimonianze archeologiche e dai documenti dell'arte finalmente spiegati scopriamo che i romani non erano sensibili alla purezza della stirpe, visto che fin dalle origini la loro era stata una Città aperta all'integrazione.

I saggi contenuti nel volume sono numerosi, brevi e avvincenti nella scrittura perché pensati per un pubblico più vasto di quello degli specialisti e dei cultori della materia. L'apparato iconografico è molto ricco e illustra sia le numerose opere in mostra sia le iscrizioni e i monumenti più significativi in questo ambito socio-politico e culturale.

Non il tradizionale catalogo di mostra ma un volume che raccoglie gli interventi di autorevoli studiosi italiani e stranieri (Filippo Coarelli, Fausto Zevi, Aldo Schiavone, Andrew Wallace-Hadrill e tanti altri) per offrire un'interpretazione storica e sociologica senza precedenti dei romani.

 

 

Condividi questo articolo su...