a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


Ecco quello che non si dovrebbe mai cessare di essere: dei lettori, dei lettori puri, che leggono per leggere, che sanno leggere che, insomma, leggono e basta...

Charles Péguy

Avviso

Searle - Ferraris, Il denaro e i suoi inganni

collana Vele
editore: Einaudi
data pubblicazione: 13/03/2018
pagine: 136
prezzo: € 12,00
ISBN: 9788806235772
a cura di: Angela Condello
contributi di: Angela Condello
traduzione di: 
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      


 

John R. Searle

Maurizio Ferraris

Il denaro e i suoi inganni


I soldi non hanno odore, eppure hanno un colore. Il colore dei soldi cambia nel tempo, dai sacchi di sale al bitcoin, ma rivela l'essenza del mondo sociale, che non può prescindere da documenti, tracce, registrazioni, e dai loro supporti.

Tutti noi usiamo il denaro, anche senza possedere delle teorie economiche. Ma per capire che cos'è ci vuole la filosofia. John Searle ci spiega in che modo il denaro mobiliti il mondo sociale, creando obblighi, diritti, possibilità, con la stessa perentorietà di una ingiunzione fisica. Maurizio Ferraris risale invece all'essenza del denaro, che è la registrazione: cosí che il denaro oggi ridotto a puro bit su un computer manifesta un'essenza piú antica delle piramidi. Un confronto esemplare tra un filosofo analitico e un filosofo continentale, uniti dalla passione di parlar chiaro e di cose concrete.

 

John R. Searle (1932) è uno dei maggiori filosofi contemporanei. Insegna Filosofia all'Università di California a Berkeley e ha dato contributi fondamentali nel campo della filosofia del linguaggio, della filosofia della mente e della ontologia sociale. È autore di diversi fondamentali saggi, tra i quali segnaliamo Atti linguistici (Boringhieri 1976); Menti, cervelli e computer (Clup-Clued 1984); Dell'intenzionalità (Bompiani 1985) e La riscoperta della mente (Bollati Boringhieri 1994). Con Einaudi ha pubblicato La costruzione della realtà sociale (2006). È fra gli autori di Bentornata realtà. Il nuovo realismo in discussione (Einaudi Stile libero, 2012), curato da Mario De Caro e Maurizio Ferraris. Sempre per Einaudi ha pubblicato, con Maurizio Ferraris, Il denaro e i suoi inganni (2018).

Maurizio Ferraris (http://www.labont.it/ferraris/) insegna Filosofia teoretica nell'Università di Torino, dove dirige il Centro Interuniversitario di Ontologia Teorica e Applicata. Visiting professor nelle principali università europee e americane, collaboratore del «Sole 24 ore», direttore della «Rivista di Estetica», ha scritto piú di trenta libri, di ermeneutica, estetica e ontologia, tra cui Storia dell'ermeneutica (1988), Estetica razionale (1997), A Taste for the Secret (con Jacques Derrida, 2001), Il mondo esterno (2001), Dove sei? Ontologia del telefonino (2005, Premio Filosofico Castiglioncello), Sans Papier. Ontologia dell'attualità (2007), La fidanzata automatica (2007) e Manifesto del nuovo realismo (2012). Per Einaudi ha curato e introdotto L'altra estetica (2001), Bentornata realtà. Il nuovo realismo in discussione (2012, con Mario De Caro) e ha pubblicato Il tunnel delle multe. Ontologia degli oggetti quotidiani (2008), Emergenza (2016) e, con John R. Searle, Il denaro e i suoi inganni (2018).

Recensioni

articolo dell'autore su Robinson - la Repubblica. (leggi)


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...