...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Israel, La Rivoluzione francese

 

collana: La Biblioteca
editore: Einaudi
data pubblicazione: 12/01/2016
pagine: 960

prezzo: € 42,00

ISBN: 9788806224806
a cura di: 
traduzione di: Palma Di Nunno
traduzione di: Marco Nani
argomento:
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:

 


 

 

Jonathan Israel

La Rivoluzione francese

Una storia intellettuale dai Diritti dell'uomo a Robespierre


La ricostruzione magistrale dell'evento che ha inaugurato l'età contemporanea, un riesame approfondito e rigoroso del tragico scontro fra le diverse fazioni che sostennero o rinnegarono quei valori e ideali dell'Illuminismo fondatori della moderna civiltà occidentale.

Per molto tempo gli storici hanno dato per scontato ciò che era evidente anche ai testimoni dell'epoca: che la Rivoluzione francese fu generata dalle idee radicali dell'Illuminismo. Negli ultimi decenni gli studiosi hanno invece cominciato a sostenere che la Rivoluzione fu causata dalle forze sociali, dalla politica, dall'economia o dalla cultura, da quasi tutto insomma, escludendo però i concetti astratti di libertà e uguaglianza. In questo libro, uno dei maggiori storici del mondo dell'Illuminismo restituisce alla storia intellettuale della Rivoluzione la sua legittima centralità. Attingendo copiosamente da fonti di prima mano, Jonathan Israel ricostruisce il gigantesco dibattito intellettuale che produsse e accompagnò le varie fasi di questo cruciale evento storico; dimostrando come tali idee abbiano diviso i capi rivoluzionari in blocchi ideologici violentemente opposti, e come i conflitti siano infine sfociati nel Terrore. Nella Rivoluzione culminarono gli ideali di emancipazione e di democrazia dell'Illuminismo, se si concluse diversamente è solo perché queste memorabili e nobili aspirazioni vennero tradite.

 

Jonathan Israel è professore di Storia moderna all'Institute for Advanced Study di Princeton. È in procinto di concludere una monumentale storia dell'Illuminismo radicale, i cui primi due volumi, Radical Enlightenment e Enlightenment Contested, sono già stati pubblicati. Per Einaudi ha pubblicato Una rivoluzione della mente (2011) e La Rivoluzione francese (2015).

 

 

Recensioni

recensione Sette Corriere della sera (leggi)

recensione di Francesco Benigno Il Manifesto (leggi)

recensione di Vincenzo Ferrone su Il Sole24ore. (leggi)


dello stesso autore nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...