a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


I libri che da tanto tempo hai in programma di leggere, i libri che da anni cercavi senza trovarli, i libri che riguardano qualcosa di cui ti occupi in questo momento…

Italo Calvino

Avviso

Stiglitz, La grande frattura


collana: Passaggi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 09/02/2016
pagine:  XXVII - 436
prezzo: € 22,00
ISBN: 9788806226855

collana: ET einaudi tascabili saggi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 21/02/2017
pagine:  440
prezzo: € 14,00
ISBN: 9788806233150
a cura di:
traduzione di: Daria Cavallini
Traduzione di: Maria Lorenza Chiesara
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  


 

Joseph E. Stiglitz

La grande frattura

La disuguaglianza e i modi per sconfiggerla

 

F come Frattura: quella che separa l'1 per cento dei ricchi dal 99 per cento degli altri. Bisogna affrontare la disuguaglianza economica come una questione politica e morale. Per una società piú prospera e giusta.

Questo libro è un appello ad affrontare la disuguaglianza economica come una questione politica e morale, con l'obiettivo di giungere a una società piú prospera e giusta. Raccogliendo i suoi scritti per giornali non accademici, tra cui il «New York Times» e «Vanity Fair», il Nobel per l'Economia Joseph Stiglitz descrive la disuguaglianza americana: le sue dimensioni, le sue cause, e le conseguenze per gli Stati Uniti e per il mondo. Stiglitz si concentra sulle politiche irresponsabili - deregulation, taglio delle tasse per l'uno per cento - che hanno lasciato indietro un grande numero di cittadini trasformando il sogno americano in un mito sempre piú inarrivabile. Il libro suggerisce soluzioni concrete: aumentare le tasse per le corporations e per i piú ricchi; offrire maggior sostegno ai bambini piú disagiati; investire in istruzione, tecnologia e infrastrutture; aiutare i proprietari di case invece che le banche. E, soprattutto riportare l'economia alla piena occupazione. La nostra scelta non deve essere tra crescita e giustizia: con politiche pubbliche adeguate, possiamo scegliere entrambe.

 

Joseph E. Stiglitz, vincitore nel 2001 del Premio Nobel per l'Economia, è nato nel 1943 nell'Indiana. Professore di Economia presso la Columbia University, è stato consigliere di Bill Clinton durante il primo mandato e, dal 1997 al 2000, senior vice president e Chief Economist della Banca mondiale. Tra le sue opere pubblicate in Italia: Economia del settore pubblico (Hoepli, 1989); Il ruolo economico dello Stato (il Mulino, 1992); Principi di microeconomia (Bollati Boringhieri, 1999); Principi di macroeconomia (Bollati Boringhieri, 2001); In un mondo imperfetto (Donzelli, 2001). Einaudi ha pubblicato il saggio La globalizzazione e i suoi oppositori («Saggi», 2002 e «Einaudi Tascabili», 2003); I ruggenti anni Novanta («Gli struzzi», 2004 e «ET Saggi», 2005); La globalizzazione che funziona («Gli struzzi», 2006 e «ET Saggi», 2007), La guerra da 3000 miliardi di dollari («Passaggi Einaudi», 2009), Bancarotta («Passaggi Einaudi», 2010 e «ET Saggi», 2013 ), Il prezzo della disuguaglianza («Passaggi Einaudi», 2013 e «Einaudi Tascabili», 2014) e La grande frattura («Passaggi Einaudi», 2016).

 

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...