Ecco quello che non si dovrebbe mai cessare di essere: dei lettori, dei lettori puri, che leggono per leggere, che sanno leggere che, insomma, leggono e basta...

Charles Péguy

Avviso

Articoli

Keegan, Un'estate

collana: Stile libero big
editore: Einaudi
data pubblicazione: 21/11/2023
pagine: 80
prezzo: € 12,00
ISBN: 9788806256319
a cura di:
traduzione di: Monica Pareschi
argomento: narrativa straniera
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA
 

Claire Keegan

Un'estate


Questo è l'amore, quando sei una bambina.

Dall'autrice di Piccole cose da nulla, il capolavoro che ha ispirato il film The Quiet Girl.

Una fattoria nella campagna irlandese, una bambina silenziosa, un padre e una madre non suoi. Claire Keegan tratteggia un lessico sentimentale dell'accoglienza e dell'amore genitoriale, in un racconto di sommessa e struggente bellezza.

«Poi attraversiamo il tepore della cucina e lei mi dice di sedermi, di fare come se fossi a casa mia. Sotto il profumo di qualcosa che cuoce nel forno c’è una punta di disinfettante, candeggina forse. Toglie dal forno una crostata di rabarbaro e la mette a raffreddare sul piano della cucina: sciroppo bollente sul punto di traboccare, foglie sottili di pastafrolla saldate alla crosta. Dalla porta entra una corrente fresca ma qui è caldo, immobile, pulito».

 

Claire Keegan è nata nel 1968 nella Contea di Wicklow, in Irlanda. Ha esordito nel 1999 con la raccolta di racconti Dove l'acqua è piú profonda (vincitrice del Premio Rooney per la letteratura irlandese) cui è seguita nel 2007 una seconda raccolta: Nei campi azzurri. Piccole cose da nulla (Einaudi 2022), è stato finalista al Booker Prize. Un'estate (Einaudi 2023), da cui è stato tratto il film A Quiet Girl, ha vinto il Davy Byrnes Award ed è considerato dal «Times» uno dei migliori romanzi degli anni Duemila.


recensioni:

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...