Fondare le biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.

Marguerite Yourcenar

Avviso

Articoli

Dizionario del comunismo

Dizionario del comunismo nel XX secolo

A cura di Silvio Pons e Robert Service 

  

OPERA COMPLETA 2 voll. € 143,00

Grandi Opere Einaudi

per l' acquisto scegli tra

 ACQUISTA 

anche a 20€ al mese con il «Conto aperto Einaudi» (vedi)


collana: Grandi Opere Einaudi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2006
pagine: XLII - 535
prezzo: € 68,00
ISBN: 9788806169480
formato: rilegato con astuccio

collana: Grandi Opere Einaudi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2007
pagine: XXXIV - 570
prezzo: € 75,00
ISBN: 9788806185053
formato: rilegato con astuccio
 

Vol. I - A - L

Vol. II - M - Z


Da Accerchiamento capitalista a Zivkov: oltre 400 lemmi sul comunismo nel XX secolo, scritti da autori selezionati tra i principali studiosi europei e americani. I lemmi, che hanno insieme carattere informativo e saggistico, riguardano personalità, eventi storici, organizzazioni, istituzioni e società, e numerose parole chiave.

Attraverso l'intreccio e i rimandi tra i lemmi, il Dizionario del comunismo affronta il comunismo come fenomeno storico globale, che ha intersecato i momenti principali del secolo passato nei suoi aspetti mitologici e ideologici, in quelli politici e sociali e in quelli statuali e transnazionali. I curatori propongono di trattare il comunismo come un fenomeno sostanzialmente unitario nell'epoca compresa tra il 1917 e il 1989-91, a partire dalle sue radici nell'esperienza sovietica: questo appare il necessario presupposto per mettere a fuoco anche le articolazioni e le differenziazioni più significative, in particolare il comunismo occidentale e il comunismo cinese e asiatico. Nello stesso tempo, gli autori offrono una pluralità di voci che non sono riconducibili a una visione univoca del comunismo.
La comprensione e la collocazione del comunismo nella storia del XX secolo è un obiettivo che ancora attende in buona parte di essere raggiunto, ma che dopo la fine della Guerra fredda, la caduta dei regimi comunisti in Europa e in Russia, l'apertura degli archivi, appare alla nostra portata. Il Dizionario si propone di contribuire all'obiettivo della comprensione e collocazione storica del comunismo, fornendo un bilancio dello stato di avanzamento delle nostre conoscenze e un panorama delle interpretazioni.

 

Silvio Pons è nato a Firenze nel 1955. È docente di Storia dell'Europa Orientale all'Università di Roma «Tor Vergata» e direttore della Fondazione Istituto Gramsci. Autore o curatore di numerosi volumi dedicati alla storia della Russia sovietica e del comunismo italiano e internazionale, per Einaudi ha scritto Stalin e la guerra inevitabile 1936-1941 (1995), Berlinguer e la fine del comunismo (2006) e La rivoluzione globale. Storia del comunismo internazionale 1917 - 1991 (2012); sempre per Einaudi ha curato Georgi Dimitrov, Diario. Gli anni di Mosca 1934-1945 (2002) e il Dizionario del comunismo nel XX secolo (con R. Service, 2006-2007).

Robert Service insegna Storia russa al St Antony's College di Oxford. Tra le sue pubblicazioni Lenin: A Political Life (1995), A History of Twentieth Century Russia (1997), The Russian Revolution 1900-1927 (1999), Lenin: a biography (2000) e Russia: Experiment With A People, From 1991 To The Present (2002).

 

 

 

Condividi questo articolo su...