…i libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di famigliarità permanente.

Francesco Petrarca

Avviso

Articoli

Neuman, Ombelicale

collana: Supercoralli
editore: Einaudi
data pubblicazione: 07/02/2023
pagine: 128
prezzo: € 15,00
ISBN: 9788806254490
a cura di: 
traduzione di: Silvia Sichel
argomento: narrativa straniera
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA

 

 

Andrés Neuman

Ombelicale


Un uomo aspetta la nascita del figlio. Giorno dopo giorno insieme alla sua compagna immagina il piccolo essere vivente che presto rivoluzionerà la casa, le parole, i sentimenti, che a tutto darà nuovo significato. Emozionante viaggio poetico che ha inizio prima dell'esistenza stessa, percorre le tappe essenziali dell'infanzia e conduce alla scoperta della voce immaginata del neonato, Ombelicale è la dolce dichiarazione di vero amore di un padre per il suo bambino.

«Lieto, figlio mio, di cominciare insieme a essere ciò che saremo». Questa è la storia dell’autore e del suo bambino, Telmo. Padre per la prima volta, Andrés Neuman si muove in un territorio che impara a conoscere e a decifrare giorno dopo giorno: perché per raccontare una nuova vita bisogna inventare un altro linguaggio, riprodurre gesti importanti prima privi di significato, riempire il cuore di quel sentimento ancora sconosciuto che è amore incondizionato, e forse anche qualcosa di piú. Con la stessa intensità, padre e figlio stringono le estremità di un cordone molto diverso da quello che lega il bambino alla madre durante la gravidanza: la loro è un’unione invisibile che le emozioni e la gioia comune per i piccoli traguardi dell’infanzia rendono solida e concreta. Un’unione fondata sulla convivenza quotidiana, e su una promessa che aspira a superare i confini terreni dello spazio e del tempo. Per Andrés Neuman diventare genitori rappresenta sempre una sfida e oggi – proprio come era stato per sua madre e suo padre nell’Argentina della dittatura militare – richiede un atto di fiducia nei confronti del futuro, e la totale adesione alla speranza di un cambiamento di rotta nella folle corsa di questo nostro mondo. Un mondo che, nonostante tutto, è ancora in grado di accogliere il miracolo della vita e gioire della sua meraviglia.

 

Andrés Neuman è nato a Buenos Aires, dove ha trascorso l'infanzia. Si è poi trasferito in Spagna, a Granada, con la sua famiglia. Considerato uno dei migliori scrittori della sua generazione, ha vinto, tra gli altri, il Premio Alfaguara, il Premio de la Crítica, il Premio Federico García Lorca, il Premio Hiperión de Poesía. È stato scelto per Bogotá39 e selezionato da «Granta» tra i migliori scrittori in lingua spagnola. I suoi libri sono tradotti in piú di venti lingue. Delle sue opere Einaudi ha pubblicato Frattura (2019), Il viaggiatore del secolo (2019), La vita alla finestra (2020), Parlare da soli (2021) e Ombelicale (2023).

recensioni:

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...