Fondare le biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.

Marguerite Yourcenar

Avviso

Articoli

Calimani - Di Segni, Degli ebrei e dell’ebraismo

collana: Passaggi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 01/11/2022
pagine: 144
prezzo: € 15,00
ISBN: 9788806258238
contributi di: 
traduzione di:
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA
 

Riccardo Calimani

Riccardo Di Segni

Degli ebrei e dell’ebraismo

Un dialogo


In questo dialogo il saggista Riccardo Calimani e il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni discutono di ebrei ed ebraismo in modo chiaro, senza nascondere le rispettive differenze di vedute.

Chi sono gli ebrei? Che cos’è l’ebraismo? Per rispondere a queste e ad altre domande, due figure d’eccezione si intrattengono in un dialogo genuino e non di maniera. Da un lato Riccardo Calimani, saggista e studioso, certamente un ebreo “laico”; dall’altra Riccardo Di Segni, il rabbino capo della Comunità ebraica di Roma. Entrambi, oltre alla conoscenza dell’ebraismo, portano con sé altri saperi. Calimani ha una laurea in ingegneria e in filosofia della scienza. Il rabbino Di Segni è anche un medico radiologo che ha esercitato a lungo. Forse anche grazie a questa molteplicità di saperi, i due autori, amici da sempre, riescono a comunicare la natura dell’ebraismo attraverso le molte sfumature e differenze dei punti di vista. Un libro necessario, se è vero che parte della malapianta dell’antisemitismo molto deve all’ignoranza.

 

Riccardo Calimani, laureato in ingegneria elettrotecnica all'università di Padova e in filosofia della scienza all'università di Venezia, è autore di molti libri tra cui ricordiamo Storia degli ebrei di Roma (2018) e Storia della Repubblica di Venezia. (2019). Nel 1986 ha ricevuto il Premio cultura della Presidenza del Consiglio dei ministri, nel 1997 il Premio europeo per la cultura. È stato per molti anni presidente del MEIS, il Museo dell'ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara. Per Einaudi ha pubblicato, con Riccardo Di Segni, Degli ebrei e dell'ebraismo. Un dialogo (2022).

Riccardo Di Segni ha esercitato fino al pensionamento la professione di medico radiologo insieme a varie attività rabbiniche. Dal 1999 è direttore del Collegio Rabbinico Italiano e, dal 2001, rabbino capo della Comunità ebraica di Roma. È nel consiglio direttivo dell'Assemblea dei Rabbini d'Italia e vicepresidente della Conferenza Rabbinica Europea. È stato vicepresidente del Comitato Nazionale per la Bioetica. Autore di numerose pubblicazioni di cultura ebraica, ha promosso il progetto di traduzione italiana del Talmud Babilonese pubblicato dalla Giuntina, curandone personalmente alcuni trattati. Per Eianudi ha pubblicato, con Riccardo Calimani, Degli ebrei e dell'ebraismo Un dialogo (2022).

 



 

 

 

 

recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...