Avviso

Articoli

McMurtry, Voglia di tenerezza

collana: Supercoralli
editore: Einaudi
data pubblicazione: 29/06/2021
pagine: 400
prezzo: € 21,00
ISBN: 9788806236748
a cura di:
traduzione di: Margherita Emo
argomento: narrativa straniera
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA
 

Larry McMurtry

Voglia di tenerezza


Aurora ed Emma, una madre e una figlia che non potrebbero essere piú diverse: una ha un guardaroba immenso, abita in una villa con giardino e fa impazzire chiunque abbia la sventura di invaghirsi di lei; l'altra indossa magliette extralarge, vive in un minuscolo appartamento e cerca pazientemente di andare d'accordo con il marito. Diverse in tutto, Aurora ed Emma, ma quando la vita si mette per traverso sono solo madre e figlia che combattono dalla stessa parte.

Capricciosa, dispotica e tranchant: cosí è Aurora Greenway, vedova quarantanovenne di Houston, in Texas. In compenso ha capelli stupendi e un corpo che mantiene sodo cucinando in modo sopraffino e mangiando di gusto. Gli spasimanti, quindi, non le mancano, ma come scegliere tra il vicepresidente di banca impacciato, la vecchia fiamma sentimentale e il vicino che la spia con il binocolo, quando lei stessa sa che «solo un santo riuscirebbe a vivere con me, e io non riuscirei a vivere con un santo»? Di tutt’altra pasta è sua figlia Emma, una ragazza pacata e malinconica alle prese con un matrimonio sbagliato (cosa che Aurora non perde occasione di rinfacciarle). Suo marito, docente di letteratura e aspirante scrittore, dopo soli due anni ha già perso interesse nei suoi confronti, la loro vita sessuale è noiosa, le conversazioni litigiose. Forse un figlio sistemerà le cose? Non è di questo avviso sua madre, che al dolce annuncio anziché felicitarsi dà in escandescenze: chi, chi mai vorrà accompagnarsi con una nonna? La vita matrimoniale non sembra granché nemmeno per Rosie, la combattiva e instancabile donna di servizio di Aurora, che dopo ventisette anni e sette figli scopre che il marito le ha fatto un torto ben peggiore dell’occhieggiare la padrona sotto il suo naso. Bisticci, tumulti e scaramucce si smorzano nella birra e nel bourbon, fra tragicomici blackout di lucidità e giudizio.Ma una sotterranea rete d’amore lega le protagoniste, pronta a entrare in campo quando la vita colpisce piú duro. In Voglia di tenerezza Larry McMurtry, definito dal «New York Times» colui che «smitizza il West americano con le sue raffigurazioni anti-romantiche della vita della frontiera nel diciannovesimo secolo e della provincia texana contemporanea », si dimostra abilissimo nell’assumere un punto di vista femminile e restituire ritratti di donna esilaranti, struggenti, a tutto tondo.

 

Larry McMurtry è nato nel 1936 e morto nel 2021 ad Archer City, in Texas. Romanziere e sceneggiatore prolifico, libraio florido, nel 1986 ha vinto il premio Pulitzer per la narrativa con Lonesome Dove e nel 2006 l'Oscar per la migliore sceneggiatura non originale con I segreti di Brokeback Mountain. Per Einaudi sono usciti Lonesome Dove (2017), Le strade di Laredo (2018) e Voglia di tenerezza (2021). Dai suoi romanzi sono stati tratti film di grande successo come Hud il selvaggio, L'ultimo spettacolo e Voglia di tenerezza. Quest'ultimo, interpretato da Shirley MacLaine, Debra Winger e Jack Nicholson, ha vinto cinque premi Oscar nel 1984.

recensioni:

della stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...