Ecco quello che non si dovrebbe mai cessare di essere: dei lettori, dei lettori puri, che leggono per leggere, che sanno leggere che, insomma, leggono e basta...

Charles Péguy

Avviso

Articoli

Sedgewick, Coffeeland

collana: La Biblioteca
editore: Einaudi

data pubblicazione: 20/04/2021

pagine: 488

prezzo: € 35,00

ISBN: 9788806247348
contributi di:
traduzione di: Daria Cavallini
argomento:
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
  
 ACQUISTA
 

Augustine Sedgewick

Coffeeland

Storia di un impero che domina il mondo

 

Il caffè è uno dei prodotti piú preziosi e strategici dell'economia globale e la bevanda piú popolare al mondo. Coffeeland ricostruisce la storia sorprendente e drammatica delle sue trasformazioni imprenditoriali, sociali e culturali nell'arco di quattrocento anni.

Augustine Sedgewick racconta una storia che pochi bevitori di caffè conoscono. Il cuore della vicenda si svolge sugli altopiani vulcanici di El Salvador, dove James Hill, originario dei bassifondi di Manchester, in Inghilterra, fondò una delle piú grandi dinastie del caffè del mondo all’inizio del xx secolo. Trasferendo le innovazioni della rivoluzione industriale nell’agricoltura delle piantagioni, Hill trasformò l’intero territorio del Salvador nella monocoltura piú intensiva della storia moderna, un luogo di straordinaria produttività, disuguaglianza e violenza. Seguendo i percorsi del caffè proveniente dalle piantagioni della famiglia Hill fino ai supermercati, le cucine e i luoghi di lavoro negli Stati Uniti, e negli ubiqui caffè di oggi, Sedgewick dimostra come il caffè abbia generato sia una grande ricchezza sia una forte povertà, unendo e allo stesso tempo dividendo il mondo moderno. In questo processo, El Salvador e gli Stati Uniti si sono guadagnati il soprannome di «Coffeeland», ma per ragioni nettamente diverse e con conseguenze che arrivano fino ad oggi. Una straordinaria storia che offre una nuova prospettiva su come funziona il mondo globalizzato, facendoci riconsiderare cosa significhi essere collegati a persone e luoghi lontani attraverso oggetti e alimenti d’uso comune che fanno parte della nostra vita quotidiana.

 

Augustine Sedgewick si è laureato ad Harvard e insegna alla City University of New York. Le sue ricerche su storia globale del cibo, lavoro e capitalismo hanno ricevuto borse di studio dall'American Council of Learned Societies, l'Andrew W. Mellon Foundation e il Project on Justice, Welfare, and Economics di Harvard e sono state pubblicate su «History of the Present», «International Labor and Working-Class History» e «Labor». Originario del Maine, Sedgewick vive a New York City. Per Einaudi ha pubblicato Coffeeland. Storia di un impero che domina il mondo (2021).

Recensioni 

recensione di Giuliano Aluffi su il venerdì - la Repubblica. (leggi
recensione di Roberto Barbolini su tuttolibri - La Stampa. (leggi)

recensione di Marco Fioravanti su il manifesto. (leggi)

dello stesso autore nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...