...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Markley, Ohio

collana: Stile libero big  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 11/02/2020
pagine: 544
prezzo: € 20,00
ISBN: 9788806244101
a cura di:
traduzione di: Cristiana Mennella
argomento: narrativa straniera
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA
 

Stephen Markley

Ohio


Lancinante come un grido, nostalgico come una lettera d'amore, Ohio è il grande romanzo dei nostri anni.

Una notte d’estate, quattro ex compagni di liceo si ritrovano per caso nella città che hanno lasciato da tempo. Raccontando, ciascuno, un pezzo di verità, scopriranno prima dell’alba il segreto che ha segnato le loro vite. È un posto dimenticato da Dio, New Canaan. Dopo il diploma, dieci anni fa, se ne sono andati tutti. Bill, attivista disilluso con una passione per i guai; Stacey, una dottoranda che ha imparato ad accettare la propria omosessualità; Dan, reduce dall’Iraq segnato nel corpo e nella mente; Tina, ex cheerleader fragile e amareggiata. Ma la notte in cui le traiettorie dei quattro giovani si incrociano di nuovo, passato e presente, i giorni del liceo carichi di promesse e le disillusioni dell’età adulta, fanno contatto ed esplodono. Da anni non si leggeva un romanzo che affrontasse, con tanta ferocia e pietà, la perdita dell’innocenza.

 

Stephen Markely si è diplomato all'Iowa Writer's Workshop. Questo è il suo primo romanzo.

 

Recensioni

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...