...i libri che ti mancano per affiancarli ad altri nel tuo scaffale, i libri che ti ispirano una  curiosità improvvisa, frenetica e non chiaramente giustificabile.

Italo Calvino

Avviso

Articoli

Io Pierre Rivière,

collana: Piccola Biblioteca Einaudi Ns  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 18/02/2020
pagine: XIV - 338
prezzo: € 24,00
ISBN: 9788806244750
a cura di: Michel Foucault
traduzione di:
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  
ACQUISTA
 

Io Pierre Rivière,

avendo sgozzato mia madre, mia sorella e mio fratello...Un caso di parricidio nel XIX secolo


A distanza di quasi mezzo secolo, ritorna in una nuova edizione, accompagnato da un saggio di Mauro Bertani, uno dei libri piú emblematici del grande filosofo francese, punto di partenza di molte delle sue ricerche ulteriori.

Nel giugno 1835 un giovane contadino normanno che passa per l’idiota del villaggio, Pierre Rivière, sgozza una sorella, un fratello e la madre per «liberare » il padre dalle persecuzioni della moglie. Perché? Attraverso le perizie medico-legali, le dichiarazioni dei testimoni, gli articoli dei giornali, la «memoria» dello stesso Rivière, Michel Foucault e i suoi collaboratori al seminario del Collège de France raccontano la storia della sua famiglia e provano a spiegare i moventi dell’insano gesto, rinunciando di proposito agli scandagli delle varie forme di psicologia e dell’antropologia culturale per concentrare la loro analisi sui rapporti tra scienza e potere, tra individuo e strutture sociali di controllo. Per questa via il libro offre un contributo originale al dibattito sulle grandi istituzioni custodialistiche e repressive, cui lo stesso Foucault ha partecipato da protagonista con le sue magistrali ricerche sulla clinica, il manicomio, la prigione.

Indice
Presentazione di Michel Foucault. - Parte prima: Il dossier. - I. Il crimine e l'arresto. II. L'istruttoria. III. La Memoria. IV. Consultazioni medico-legali. V. Il processo. VI. La prigione e la morte. - Documenti annessi. - Parte seconda: Interventi. - I. L'animale, il pazzo, il morto di Jean-Pierre Peter e Jeanne Favret. II. I delitti che si raccontano di Michel Foucault. III. Le circostanze attenuanti di Patricia Moulin. IV. Regicidioparricidio di Blandine Barret-Kriegel. V. Le vite parallele di Pierre Rivière di Philippe Riot. VI. I medici e i giudici di Robert Castel. VII. Le intermittenze della ragione di Alessandro Fontana. - Fantasmi d'archivio di Mauro Bertani.


Michel Foucalt (1926-1984), la cui opera ha rinnovato in modo decisivo lo studio delle scienze umane, ha insegnato al Centro universitario sperimentale di Vincennes e, dal 1970 al 1984, al Collège de France. Tra le sue opere, sono disponibili nel catalogo Einaudi: Sorvegliare e punire, Nascita della clinica, L'ordine del discorso, Mal fare, dir vero. Sempre presso Einaudi è uscito, a sua cura, Io, Pierre Rivière, avendo sgozzato mia madre, mia sorella e mio fratello... Un caso di parricidio nel XIX secolo.

Recensioni  

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...