...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Schiavone, Eguaglianza


collana: Passaggi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 19/11/2019
pagine: VIII - 384
prezzo: € 20,00
ISBN: 9788806234539
a cura di:
traduzione di:
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  
ACQUISTA

 

 

Aldo Schiavone

Eguaglianza


E come Eguaglianza. Un'idea al cuore dell'identità dell'Occidente, raccontata attraverso un entusiasmante percorso storico per arrivare a offrirne una nuova, forse decisiva, interpretazione.

La storia è, in questo libro, la chiave per proporre una nuova, inaspettata, idea d’eguaglianza, capace di dare un senso al nostro tempo. Un viaggio attraverso i secoli – dalla Grecia classica alla Roma imperiale, alla prima modernità dell’Occidente, alla grande stagione del capitale e del lavoro, sino ai problemi del presente – alla ricerca di una strada alternativa, abbozzata, dimenticata e mai davvero percorsa, per pensare l’eguaglianza. La fine della grande industria e del lavoro operaio nella parte economicamente piú avanzata del mondo ha distrutto le basi culturali, sociali ed economiche dei paradigmi moderni di eguaglianza, e ha lasciato un vuoto che disorienta e mette a rischio. Come venirne fuori? Serve un cambiamento radicale nel modo di concepire noi stessi e il nostro posto nel mondo, lontano dai miti del «sociale» e del «collettivo», ma che offra una forma alla rivoluzione che stiamo vivendo.

 

Aldo Schiavone è uno degli storici italiani piú tradotti nel mondo: in inglese, francese, spagnolo, arabo, cinese. Ha insegnato nell'Università di Firenze, dove è stato preside della Facoltà di Giurisprudenza; nell'Istituto Italiano di Scienze Umane, di cui è stato fondatore e direttore; nella Scuola Normale Superiore. È membro dell'Institute for Advanced Study di Princeton e dell'American Academy of Arts and Sciences. Tra i suoi libri pubblicati per Einaudi: Italiani senza Italia (1998), Ius. L'invenzione del diritto in Occidente (2005, 2017), Storia e destino (2007), Spartaco. Le armi e l'uomo (2011, 2016), Ponzio Pilato. Un enigma tra storia e memoria (2016, 2017), Eguaglianza (2019). Ha diretto la Storia di Roma (Einaudi 1989-1993).

 


Recensioni  

recensione di Ezio Mauro su la Repubblica (leggi)

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 
 

Condividi questo articolo su...