...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Boccadoro, Analfabeti sonori

collana Vele
editore: Einaudi
data pubblicazione: 18/06/2019
pagine: 104
prezzo: € 12,00
ISBN: 9788806242367
a cura di:
traduzione di: 
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      


 

Carlo Boccadoro,

Analfabeti sonori


Le nuove tecnologie hanno creato una rivoluzione anche nella musica. Come evitare che soffochino la creatività dei compositori e riducano gli ascoltatori all'analfabetismo?

L’avvento di Internet ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel mondo della musica. L’opportunità strabiliante di usare linguaggi musicali provenienti da ogni tempo e luogo ha rimescolato il concetto stesso di composizione, aprendo un ampio ventaglio di fusioni stilistiche e contaminazioni. Ciò presuppone grande responsabilità da parte del compositore, nonché il rischio di incorrere nell’esplorazione superficiale di un catalogo cosí pericolosamente vasto, smarrendo un requisito fondamentale: il senso critico. La soglia di attenzione e la capacità di concentrazione diminuiscono progressivamente di fronte alla logica di Spotify, un incessante crossover tra generi, che intacca l’archetipo di «storia musicale». I componimenti che richiedono un tempo d’ascolto lungo e ponderato mal si conciliano con questo metodo spasmodico. È ancora possibile qualche forma di resistenza alla continua accelerazione della fruizione musicale, arrestando cosí la nostra trasformazione in veri e propri analfabeti sonori?

 

Vittorio Lingiardi(Milano, 1960) è psichiatra, psicoanalista e professore ordinario di Psicologia dinamica presso la Sapienza Università di Roma, dove dal 2006 al 2013 ha diretto la Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. È coordinatore scientifico, con Nancy McWilliams, del progetto internazionale Psychodynamic Diagnostic Manual (PDM-2, Guilford Press 2017; Cortina 2018). Tra i suoi libri ricordiamo Citizen gay. Affetti e diritti (il Saggiatore 2016) e Mindscapes. Psiche nel paesaggio (Cortina 2017). Ha scritto due raccolte di poesie: La confusione è precisa in amore (nottetempo 2012) e Alterazioni del ritmo (nottetempo 2015). Per Einaudi ha pubblicato Diagnosi e destino (2018). Collabora con l'inserto culturale «Domenica del Sole 24 Ore», «la Repubblica» e «il Venerdí», dove dal 2015 tiene la rubrica «Psycho» su cinema e psicoanalisi.

Recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...