...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Machiavelli, La mandragola

collana: ET einaudi tascabili classici
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2015
pagine:  LVI - 112
prezzo: € 9,00
ISBN: 9788806224516
a cura di: Guido Davico Bonino
traduzione di:
argomento: narrativa straniera
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
      


 

Niccolò Machiavelli

Mandragola

 

«Quella via che è colà in quel canto fitta
è la via dello Amore,
dove chi casca non si rizza mai».

Capolavoro della commedia rinascimentale, la Mandragola ruota intorno alla beffa giocata da un giovane fiorentino ai danni di un marito sciocco. L'anziano messer Nicia e la giovane moglie Lucrezia non riescono ad avere figli. Di ciò e della stupidità di Nicia approfitta Callimaco, innamorato della bella Lucrezia. Si finge un dottore e assicura al vecchio marito che Lucrezia avrà un bambino se berrà una pozione di mandragola. Ma il primo uomo che giacerà con lei morirà subito dopo... Un piccante adulterio, una dolente metafora sulla corruzione dei costumi nella Firenze medicea, abitata da uomini malvagi, portati per natura a perseguire i loro interessi egoistici e materiali.

Completano l'edizione un'introduzione, una nota biografica, un ricco apparato di note, un'appendice di letture critiche.

 

Di Niccolò Machiavelli (1469- 1527) Einaudi ha pubblicato: Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio, Discorso o Dialogo intorno alla nostra lingua, Teatro (Clizia. Mandragola. Andria), due volumi di Opere nella «Biblioteca della Pléiade» e Il Principe.

 

 

 

 

 

 

 

 

Recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...