Ecco quello che non si dovrebbe mai cessare di essere: dei lettori, dei lettori puri, che leggono per leggere, che sanno leggere che, insomma, leggono e basta...

Charles Péguy

Avviso

Articoli

Paterlini, I brutti anatroccoli

collana: ET einaudi tascabili scrittori 
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2014
pagine: XII -116 
prezzo: € 10,00
ISBN: 9788806220181
a cura di:
traduzione di:
argomento: narrativa italiana
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  

 
 

Piergiorgio Paterlini

I brutti anatroccoli

Dieci storie vere


Costruito secondo il metodo dell'inchiesta ma scritto con un linguaggio narrativo, I brutti anatroccoli raccoglie storie emblematiche di «ordinaria bruttezza». Uomini e donne, giovani e non piú giovani, di ogni parte d'Italia e di diversa estrazione sociale, culturale, professionale e religiosa, raccontano la propria esistenza a partire da questa singolare prospettiva: la bruttezza fisica. Uno dei piú misteriosi scacchi esistenziali, ma anche uno dei piú rimossi e potenti tabú del nostro tempo, in un libro singolare e controcorrente, che continua a sfidare i luoghi comuni di ogni epoca e cultura.

«Un libro amaro e doloroso, un modo di penetrare in mondi sconosciuti, dentro gli angoli piú gelosi e segreti del cuore umano».
Corrado Stajano

 

Piergiorgio Paterlini (Castelnovo di Sotto, Reggio Emilia, 1954) ha pubblicato una ventina di libri, alcuni dei quali tradotti in Francia, Spagna, Olanda, Stati Uniti. Il suo long seller è Ragazzi che amano ragazzi (1991). Ha scritto un'«autobiografia a quattro mani» con Gianni Vattimo, Non Essere Dio (2006). Nel 2013 ha pubblicato per Einaudi Fisica quantistica della vita quotidiana. 101 microromanzi. Dopo aver abbandonato il giornalismo a tempo pieno, ha scritto programmi per Radiorai e per Raidue, Raitre e La7, e testi per il teatro (fra cui l'adattamento de La Califfa, di Alberto Bevilacqua). Ha sceneggiato il film Niente paura, presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2010. Le Nuvole è il suo blog d'autore sull'«Espresso». Biografia e opere in www.sosiapistoia.it.

 

 

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...