Fondare le biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.

Marguerite Yourcenar

Avviso

Articoli

Luigi Ghirri

Electa fotografia
Catalogo di mostra
MAXXI, ROMA 24.04.13 - 27.10.13
2013, pp. 440 € 50,00
ISBN 978883709477

Curatori: Francesca Fabiani, Laura Gasparini, Giuliano Sergio

non disponibile
 

Luigi Ghirri. Pensare per immagini


Il catalogo indaga l'opera del fotografo italiano attraverso un percorso inedito che rilegge l'incontro di quest'autore con la neo-avanguardia, la scelta precocissima della fotografia a colori e lo sviluppo di un'analisi dei generi della fotografia che fonda un nuovo sistema per intendere l'opera fotografica. L'autore organizzò il corpo della sua ricerca in "sequenze" di immagini, per ripensarlo in seguito come un gigantesco work in progress. Ghirri ha saputo cogliere gli stimoli del panorama artistico e culturale degli anni settanta, trasformandoli in un'opera di riferimento per la ricerca contemporanea. Utilizzando questa considerevole quantità di immagini, la mostra vuole far comprendere al visitatore la logica di Ghirri.

Il volume sarà uno strumento storico-critico fondamentale per conoscere e studiare il lavoro del fotografo modenese. i saggi critici di Giuliano Sergio, Quentin Bajac, Laura Gasparini, Larisa Dryanskye altri affrontano i molteplici aspetti della ricerca ghirriana: il rapporto con le avanguardie, il dibattito sul postmoderno, l'incontro con gli architetti e scrittori, il confronto con la fotografia americana, il suo ruolo di intellettuale e di curatore in molte ricerche fotografiche italiane degli anni ottanta; a questo si aggiunge un'antologia di testi dei più importanti critici che hanno accompagnato la ricerca dell'autore. Grande spazio sarà dato alle immagini con circa 300 fotografie ordinate in grandi sezioni tematiche: l'uomo, le cose, la vita. Ogni serie in mostra è introdotta da una citazione di Ghirri. i testi sono scelti in modo da rivelare la qualità della scrittura del fotografo e condurre il pubblico a comprendere le ricerche dell'autore attraverso le sue stesse parole.

 

 

 

Condividi questo articolo su...