Avviso

Hughes, Poesie - i Meridiani

i Meridiani 

0457389, 2008, CLVIII,  € 80,00

a cura di Nicola Gardini e Anna Ravano

 

 

per l' acquisto scegli tra

 

Ted Hughes

Poesie

Una musicalità pietrosa e ruvida, di derivazione etnica e popolare; un immaginario poetico pullulante di animali selvaggi o domestici e di paesaggi aspri del natio Yorkshire; una poesia visionaria, fondata sull’idea del primato della natura sulla cultura, che esalta l’aff ermazione dell’istinto vitale dell’uomo e il rinnovamento delle sue forze psichiche; la profonda consapevolezza che il poeta come lo sciamano debba guarire il “dolore” del mondo. Della straordinaria, attualissima voce poetica di Hughes – che Seamus Heaney considera il più grande poeta di lingua inglese del secondo Novecento – il Meridiano off re, in ordine cronologico, le principali raccolte, quasi tutte tradotte per la prima volta in italiano a opera di Anna Ravano (cui si deve anche l’ampia Cronologia) e Nicola Gardini, il quale, oltre all’ampio commento, firma il brillante saggio introduttivo.

Il sopravvissuto e la dea. Cronologia. Nota dell’editore. Il falco nella pioggia. Lupercale. da «Wodwo». [corvo]. da «gaudete». Uccelli di caverna. Dramma alchemico della caverna. Resti di Elmet. Diario di Moortown. Fiume. Fiori e insetti. Qualche uccello e una coppia di ragni. Wolfwatching. Lettere di compleanno. Ululati e sussurri. Profili delle raccolte e note di commento. Bibliografia. Indici dei titoli e dei capoversi.

     

Condividi questo articolo su...