Articoli

Goffman, Il comportamento in pubblico

collana: Piccola Biblioteca Einaudi Ns  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 29/10/2019
pagine: XXVI - 284
prezzo: € 23,00
ISBN: 9788806243104
contributi di: Adriano Zamperini
traduzione di: 
  • Franca Basaglia
  • Enrico Basaglia
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  
ACQUISTA
 

Erving Goffman

Il comportamento in pubblico

L'interazione sociale nei luoghi di riunione

 

«Le regole di condotta in strade, parchi, ristoranti, teatri, negozi, sale da ballo, sale di riunioni e altri luoghi di incontro tipici di una comunità, possono dire molto sulle forme di organizzazione sociale in essa piú diffuse». Guidato da questa idea, Erving Goffman si avventura negli spazi urbani per posare il suo sguardo di acuto osservatore sulle interazioni faccia a faccia, cioè quelle situazioni in cui due o piú persone sono alla presenza una dell’altra. La riflessione sulle regole dell’incontro umano e sull’idioma rituale che disciplina il comportamento interpersonale permette di delineare la «religione dell’individuo», una tutela della privacy incorporata nelle varie situazioni sociali. In questo classico del pensiero sociologico, il quotidiano cessa di essere banale e diventa il luogo dove si riproduce l’ordine che governa ogni interazione, restituendo responsabilità ai cittadini impegnati a dare forma alla convivenza collettiva, fatta sí di pratiche di adattamento ma pure di atti inventivi. L’attenzione su piccoli gesti di deferenza e contegno – con le relative trasgressioni e profanazioni da parte di «vandali relazionali» – permette di intravedere alcune ragioni dello spaesamento che caratterizza la condizione contemporanea, dove la perdita di riferimenti sicuri riguarda anche le regole del rispetto reciproco tra sconosciuti in luoghi pubblici.

Indice   

Rituali urbani e (in)civiltà dell'incontro di Adriano Zamperini. - Parte prima. Introduzione. Parte seconda. L'interazione non focalizzata. Parte terza. L'interazione focalizzata. Parte quarta. Impegni accessibili. Parte quinta. Interpretazioni.

 

Erving Goffman (1922-1982) si è laureato all'Università di Toronto e ha poi conseguito il dottorato in Sociologia all'Università di Chicago. Ha insegnato nell'Università della California a Berkeley e, come Benjamin Franklin Professor, nell'Università di Pennsylvnia a Philadelphia. Nel 1982 è stato presidente dell'American Sociological Association. Tra gli scritti di Goffman tradotti in italiano ricordiamo L'interazione strategica (Il Mulino, Bologna 1988), Il rituale dell'interazione (Il Mulino, Bologna 1988) e Asylums (Edizioni di Comunità, Torino 2001).

 

Recensioni  


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...