...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Sorrentino, Il peso di Dio


collana: Stile libero big
editore: Einaudi
data pubblicazione: 07/02/2017
pagine: 139
prezzo: € 10,00
ISBN: 9788806234980
contributi di: Umberto Contarello
traduzione di:
argomento: narrativa italiana
formato: brossura

per l'acquisto scegli tra:

  

 

 

Paolo Sorrentino

Il peso di Dio

 

I discorsi, le massime, le preghiere, le iperboli di papa Belardo e del cardinale Voiello concentrati in uno smagliante, sovversivo «Vangelo apocrifo».

Dalle molte ore di narrazione di The Young Pope, che racconta il cammino di Lenny Belardo, eletto papa Pio XIII, Paolo Sorrentino ha estratto il filo musicale di un libro autentico, da gustare in ogni pagina. In un testo breve, un mondo immenso. Parole del giovane papa, del suo segretario di Stato e dei piú stretti comprimari. Parole che fanno ridere e pensare. A volte, mettono i brividi. Una sorpresa per chi ha già visto la serie tv, un meditato invito per tutti.

Quel lunghissimo viaggio che è stato The Young Pope – ha scritto Paolo Sorrentino – ruota intorno a una domanda vertiginosa, che può toccare nel profondo ciascuno di noi: chi è Dio? Un interrogativo che l'autore si pone anche con ironia, «per non rischiare certe goffaggini». Ma sempre con la piú aperta curiosità e con insaziabile interesse. La domanda ne porta a sua volta un'altra: che vuol dire dare peso a Dio?

La risposta sta a chi legge.

 

Paolo Sorrentino è nato a Napoli nel 1970. Ha scritto e diretto i film L'uomo in piú (2001), Le conseguenze dell'amore (2004), L'amico di famiglia (2006), Il divo (2008, premio della giuria al Festival di Cannes), This Must Be the Place (2011), La grande bellezza (2013, premio Oscar, premio BAFTA e Golden Globe per il miglior film straniero), Youth - La giovinezza (2015) e la serie televisiva The Young Pope (2016). Nel 2010 ha pubblicato, ottenendo un grande successo di critica e pubblico, il suo primo romanzo, Hanno tutti ragione (Feltrinelli, finalista al premio Strega), in cui debutta il personaggio di Tony Pagoda, ripreso due anni piú tardi nella raccolta di racconti Tony Pagoda e i suoi amici (Feltrinelli 2012). Il suo ultimo libro è Gli aspetti irrilevanti (Mondadori 2016). Per Einaudi ha pubblicato Il peso di Dio. Il Vangelo di Lenny Belardo (2017).

Recensioni

della stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...