...i libri che ti mancano per affiancarli ad altri nel tuo scaffale, i libri che ti ispirano una  curiosità improvvisa, frenetica e non chiaramente giustificabile.

Italo Calvino

Avviso

Articoli

Witt, Free

collana: Stile Libero extra
editore: Einaudi
data pubblicazione: 13/05/2016
pagine: 344
prezzo: € 19,00
ISBN: 9788806218393
a cura di:
traduzione di: Vincenzo Latronico
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      
ACQUISTA
 

Stephen Witt

Free

La fine dell'industria discografica L'inizio del nuovo mondo musicale


La piú grande storia mai raccontata su come la musica cominciò a essere piratata, l'industria musicale venne messa in ginocchio e le nostre vite furono definitivamente catapultate online. Tre vicende incredibili e mai esplorate prima. Quella del potente discografico Doug Morris. Di Karlheinz Brandenburg, l'ingegnere tedesco inventore dell'mp3. E soprattutto di Dell Glover, il «paziente zero», il piú grande pirata musicale di sempre. Perché, alla fine, le grandi rivoluzioni sono fatte da una manciata di persone.

Frutto di anni di ricerca e a metà strada tra inchiesta, saggio e romanzo d'azione, Free ripercorre ogni tappa dell'èra della pirateria: dalle prime piattaforme di file-sharing alle indagini dell'Fbi e ai successivi processi, fino a una sorta di legalizzazione che ha permesso a Apple di trasformare in business il mercato clandestino degli mp3, cambiando per sempre il nostro modo di pensare alla musica.

 

Stephen Witt è nato in New Hampshire nel 1979 ed è cresciuto nel Midwest. Si è laureato in Matematica nel 2001 e nel 2011 ha preso un master in Giornalismo alla Columbia. Vive a Brooklyn, New York. Questo è il suo primo libro.

 

 

recensioni:

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...