Avviso

Articoli

O'Brien, Oggetto d'amore

collana: Stile libero big
editore: Einaudi
data pubblicazione: 26/04/2016
pagine: 376
prezzo: € 18,50
ISBN: 9788806230357
a cura di:
traduzione di: Giovanna Granato
argomento: narrativa straniera
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      

 

 

Edna O'Brien

Oggetto d'amore


I racconti piú belli di Edna O'Brien, scritti in cinquant'anni di straordinaria carriera. Capolavori, tutti, di una delle piú grandi autrici viventi.

La «poetessa della vulnerabilità». Cosí John Banville ha definito Edna O'Brien. Protagoniste dei suoi romanzi e racconti sono infatti donne che hanno innocenza e sogni da vendere. Donne che all'amore chiedono molto piú di quanto sia ragionevole aspettarsi. Che mai hanno in sorte matrimoni lunghi e destini semplici, ma storie d'amore clandestine, speranze deluse, pavimenti coperti di piatti rotti. Donne fragili e vulnerabili, certo, ma che hanno la sete di vita e sesso e libertà scritta negli occhi, nei capelli, in ogni cosa che fanno.

«Disse semplicemente il mio nome. - Marta, - disse, e capii che stava succedendo di nuovo. Mi tremavano le gambe sotto la grande tovaglia bianca e avevo la testa confusa, anche se non ero ubriaca. È cosí che m'innamoro. Era seduto davanti a me. L'oggetto dell'amore».

 

Edna O'Brien (Tuamgraney, Irlanda, 1930) è una delle piú importanti autrici viventi. Ha pubblicato romanzi, saggi, testi teatrali e raccolte di racconti, fra i quali Ragazze di campagna, La luce della sera, La ragazza dagli occhi verdi. Nel 2011 le è stato conferito il prestigioso Frank O'Connor Short Story Award. Il suo ultimo romanzo, The Little Red Chairs, uscito alla fine del 2015 in Inghilterra, è di prossima pubblicazione in questa stessa collana.

 

recensioni:



della stessa autrice nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...