...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Shakespeare, Macbeth

collana: Collezione di teatro
editore: Einaudi
data pubblicazione: 29/03/2016
pagine: 104
prezzo: € 11,00
ISBN: 9788806229849

 

a cura di: Paolo Bertinetti
traduzione di: Paolo Bertinetti
argomento: teatro
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  
 

William Shakespeare

Macbeth

 

Paolo Bertinetti assomma in sé le caratteristiche del grande esperto di questioni shakespeariane con quelle del traduttore sensibile al linguaggio teatrale. Questa di Macbeth si propone come la traduzione piú precisa e aggiornata, ma ugualmente efficace nella pronuncia, senza cedere punti sul terreno del fascino letterario di un capolavoro che ha saputo rappresentare in modo cosí memorabile l'incubo e il buio dell'inconscio.

Il quarto centenario della morte di Shakespeare è l'occasione per nuove messe in scena, per racconti e romanzi ispirati alle sue opere (Nesbø e altri), per nuove trasposizioni cinematografiche (proprio Macbeth con Michael Fassbender). E anche per nuove traduzioni. D'altra parte, se tutti i grandi classici necessitano periodicamente di nuove traduzioni, tanto piú è vero per l'autore piú studiato al mondo. Nel corso degli anni una continua messe di studi critici e filologici ha via via precisato o anche cambiato radicalmente i significati di molti passaggi delle opere di Shakespeare, quando non ne abbia addirittura cambiato il testo.


Di William Shakespeare (1564 - 1616) Einaudi ha pubblicato, nella collana «Scrittori tradotti da scrittori»: Misura per misura (traduzione di Cesare Garboli), Sogno d'una notte di mezza estate (traduzione di Patrizia Cavalli), Re Lear (traduzione di Emilio Tadini), La tempesta (traduzione in napoletano di Eduardo De Filippo), Quaranta sonetti (serie trilingue, versione francese di Yves Bonnefoy e italiana di Giuseppe Ungaretti) e Amleto. Gran parte della produzione shakespeariana è compresa nella «Collezione di teatro»; I capolavori sono pubblicati in due volumi negli «Einaudi Tascabili», mentre la raccolta completa dei Sonetti e quella del Teatro sono disponibili nella «Nuova Universale Einaudi». Nel 2011 è uscito Riccardo III, per gli «Einaudi Tascabili Classici», con traduzione di Patrizia Valduga; nel 2012, per gli «Einaudi Tascabili Teatro», sono stati pubblicati La tempesta e Romeo e Giulietta, e nel 2013, Otello; nel 2014, per gli «Einaudi Tascabili Classici», Il mercante di Venezia; nel 2016, per la «Collezione di teatro», Macbeth.

Recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...