Articoli

De Monticelli, Al di qua del bene e del male

Vele

2015, pp. 280 , € 13,00
ISBN 9788806222734

 
 

per l' acquisto scegli tra

 
  


 

Roberta De Monticelli

Al di qua del bene e del male


Qual è l'origine del male pubblico? L'appiattimento del valore sul fatto, della norma sulla normalità, del diritto sulla forza. La linea di cedimento è la nostra coscienza.

La nostra epoca ha profondamente bisogno di una rinnovata filosofia dei valori. Non di una retorica sui valori, che associa la nozione di valore a quelle di tradizione, passato, memoria, religione o ideologia. C'è bisogno di pensiero vivo che faccia luce su un dato essenziale della nostra esperienza: i valori, come li incontriamo, attraverso la gamma della nostra vita emotiva e affettiva, nei beni e nei mali di cui son fatte le nostre giornate, con le nostre decisioni, i comportamenti privati e pubblici. La filosofia, nata con Socrate per tradurre questa esperienza viva in conoscenza vera, ha dato le dimissioni da questo suo compito. Eppure la sua anima migliore si era trasferita nel corpo di documenti e istituzioni che hanno cambiato la storia del mondo: dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo fino al sogno ragionevole di un'Europa unita in pace, libertà e giustizia. Ma dove lo spirito le abbandona, le istituzioni umane vanno in rovina. Questo libro interroga tutti noi, educatori e ricercatori, sulle cause di questo male dilagante. E conduce il lettore sulle tracce di una nuova cognizione del valore.

 

Roberta De Monticelli, filosofa teoretica, ha insegnato a Ginevra e poi a Milano all'Università San Raffaele. Per Einaudi ha pubblicato Al di qua del bene del male (2015).

Recensioni

dello stesso autore nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...