Ecco quello che non si dovrebbe mai cessare di essere: dei lettori, dei lettori puri, che leggono per leggere, che sanno leggere che, insomma, leggono e basta...

Charles Péguy

Avviso

Articoli

Hack - Morelli, Siamo fatti di stelle

 

collana: Super ET 
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2016
pagine: 184
prezzo: € 12,00
ISBN: 978880623115
a cura di:
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:

  



 

Margherita Hack con Marco Morelli

Siamo fatti di stelle

Dialogo sui minimi sistemi

 

I ricordi, i pensieri, i sogni, le riflessioni sulla vita e sulla scienza della piú famosa astrofisica italiana.

In una Trieste quasi incantata, seduti su una panchina del porto vecchio, Margherita Hack e Marco Morelli si immergono in un dialogo appassionato e sincero sulle piccole e grandi questioni della vita. Da Galileo alla religione, dalla politica ai giovani di oggi, dalle favole di quand'era bambina all'incontro con il marito Aldo De Rosa, dalla Firenze degli anni Venti alla casuale scoperta delle stelle, la Hack passa in rassegna novantuno anni eccezionali, regalandoci il ritratto ironico e anticonformista di una donna «laica e ribelle».

«Mi piaceva tanto giocare al Bobolino con gli altri figlioli. Per mattinate e pomeriggi interi! Tutte le vacanze si passavano là, anche perché allora i soldi non erano molti e andare al mare o in montagna era un lusso per pochi. Quindi spesso si restava in città e si andava ai giardini dove si giocava a palla, a nascondino, a' acchiappino, a rincorrersi. Oppure ci divertivamo con le palline con cui si faceva il giro d'Italia e il giro di Francia... Ci passavo ore e ore a giocare con le palline ed ero fortunata ad avere la ghiaia in giardino, anche perché chi disponeva solo di un marciapiede o di un cortile col pavimento in pietra, disegnava la pista col gesso e al posto delle palline usava i tappi delle gazzose. Comunque ero fortunata perché potevo davvero giocare quanto mi pareva, i miei erano per lasciarmi libera, si fidavano e io potevo scavallare quanto volevo. Non mi gridavano continuamente "non correre! non sudare! non ti sporcare!" come invece succedeva alla maggioranza degli altri bambini. E poi, non avevo tanti pensieri, allora. Da bambini si sta bene, siamo liberi ed io non stavo certo a pensare a chissà cosa».

 

Margherita Hack (Firenze, 1922) è astrofisica e intellettuale di fama mondiale, membro delle piú rinomate società fisiche e astronomiche, dell'Accademia dei Lincei e dal 2002 presidente onorario dell'«Unione degli atei e degli agnostici razionalisti». Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo Dove nascono le stelle (2008), Libera scienza in libero stato (2010), L'Universo nel terzo millennio (2010), Tutto comincia dalle stelle (con G. Ranzini, 2011), Il mio infinito (2011) e Sotto una cupola stellata. Dialogo con Marco Santarelli su scienza ed etica (Passaggi Einaudi, 2012).

Marco Morelli (Prato, 1973) è stato ideatore del Museo di Scienze Planetarie di Prato del quale è attualmente direttore. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, ha effettuato spedizioni in aree remote del pianeta. Oltre a proseguire la sua attività di ricerca, tiene seminari di geologia planetaria all'interno di corsi di laurea universitari e conduce un'intensa attività scientifico-divulgativa. Nel 2013 Einaudi ha pubblicato Siamo fatti di stelle. Dialogo sui minimi sistemi, scritto con Margherita Hack.

 

della stessa autrice nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...