Articoli

Covacich, L'esperimento

collana: Supercoralli  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2013
pagine: 176
prezzo: € 18,50
ISBN: 9788806200190
a cura di:
traduzione di: 
argomento: narrativa italiana
formato: rilegato
per l'acquisto scegli tra:
      


 

Mauro Covacich

L' esperimento


Regine che fuggono da pedoni inferociti, scooter che scansano portiere con la mossa del cavallo, apparizioni di cari estinti (animali domestici inclusi) che recapitano messaggi con la voce di Bobby Fischer, fantasmi, presenze, ossessioni medievali, arcieri che scagliano dardi infuocati... alla nona partita del torneo di scacchi di Biarritz, Gioia viene investita per la prima volta da un turbine di visioni. E, mentre l'orologio segna il tempo che le rimane per mettere a segno la mossa successiva, i pezzi degli scacchi subiscono stupefacenti trasformazioni, trasportandola in un universo impetuoso e imprevedibile, fatto di «sogni ricorrenti che si svolgono nella veglia più assoluta». Gioia gioca a scacchi da quando è piccolissima: per suo padre, il talento non è una dote innata, ma una facoltà che si acquista e si potenzia con il lavoro, l'allenamento e la disciplina. Cresciuta in una sorta di «esperimento» educativo, basato su studio, regole ferree ed esercizi, Gioia ha conquistato premi e riconoscimenti, diventando una campionessa. Ora, però, a un passo dal titolo di Gran Maestro, tutto sembra sfuggirle di mano: le visioni continuano a risucchiarla in un mondo fantastico, dove i personaggi più disparati pretendono di coinvolgerla nelle loro avventure. Ad aumentare la confusione arriva anche un giornalista che, con la scusa di intervistarla per il suo nuovo articolo - Donne che cambieranno l'Italia -, inizia a corteggiarla, assestando un altro duro colpo al rigido schema di disciplina e autocontrollo che, da sempre, ha governato la sua esistenza e i suoi sentimenti. E così, alla vigilia del torneo decisivo, la realtà si sovrappone sempre più all'immaginazione e, nelle esistenze di tutti, la scacchiera fantastica delle visioni di Gioia comincia ad abbandonare la dimensione del sogno e a farsi strada nel mondo...

Dopo il «ciclo delle stelle» - composto da A perdifiato, Fiona, Prima di sparire, A nome tuo e Vi perdono -, il nuovo romanzo di Mauro Covacich ci invita a riflettere sul potere della mente e sul significato del suo legame con il corpo, accompagnandoci in universo dove la fantasia più libera rischia di prendere il sopravvento sulla realtà e la letteratura si trasforma in vita vissuta.

 

Mauro Covacich è nato a Trieste nel 1965. Ha pubblicato diversi libri di narrativa, tra cui: Storia di pazzi e di normali (Theoria 1993, Laterza 2007), Anomalie (Mondadori 1998, 2001), L'amore contro (Mondadori 2001 e Einaudi 2009), A perdifiato (Mondadori 2003, Einaudi 2005), Fiona (Einaudi 2005 e 2011), Trieste sottosopra (Laterza 2006), Prima di sparire (Einaudi 2008 e 2010), A nome tuo (Einaudi 2011) e L'esperimento (Einaudi 2013). È inoltre autore della videoinstallazione L'umiliazione delle stelle (Buziol - Einaudi - Magazzino d'Arte Moderna Roma 2010)

 

dello stesso autore nel catalogo Einaudi

Condividi questo articolo su...