a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


…i libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di famigliarità permanente.

Francesco Petrarca

Avviso

Detheridge, Scultori della speranza

collana: Piccola Biblioteca Einaudi Ns  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2012
pagine: XVIII - 302
prezzo: € 35,00
ISBN: 9788806210526
a cura di:
traduzione di: 
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  


 

Anna Detheridge

Scultori della speranza

L' arte nel contesto della globalizzazione

 

«I percorsi apparentemente ermetici dell'arte, volutamente ambigui e polisemici, custodiscono e rivelano indizi, percezioni e sentimenti che hanno il potere di aprire nuove finestre sul mondo. È stato inseguendo questa pista che si è voluto offrire a tutti i lettori una sorta di guida, nella speranza che ciascuno possa trovare qualche piccola illuminazione o intuizione utile per la propria vita».
Anna Detheridge, Scultori della speranza. L'arte nel contesto della globalizzazione

L'arte che produce idee, attitudini e non oggetti segna l'inizio di un terremoto che non ha mai smesso di suscitare stupore cosí come irritazione. Con l'affermarsi dell'arte concettuale ha luogo una rottura che travalica i confini della disciplina artistica e dei luoghi deputati della galleria e del museo, mettendo in crisi entrambi. Le pratiche artistiche odierne divengono comprensibili soltanto se collocate nel contesto dei profondi cambiamenti in atto e all'interno del complesso dei dibattiti che attraversano tutte le culture. Tale approccio si fonda su una visione dell'arte sostenuta da un profondo convincimento etico, e concepita come pratica critica che morde costantemente il fianco alle istituzioni e alle strutture stesse della creazione artistica.
I percorsi apparentemente ermetici dell'arte, volutamente ambigui e polisemici, custodiscono e rivelano indizi, percezioni e sentimenti che hanno il potere di aprire nuove finestre sul mondo. Seguendo tali percorsi, questo libro intende offrire ai lettori una sorta di guida, nella speranza che ciascuno possa trovarvi delle illuminazioni o intuizioni utili per la propria vita.

Indice
Elenco delle illustrazioni - Premessa: una questione di metodo - Introduzione. Il contesto globalizzato della tarda modernità - I. L'arte concettuale e la sua eredità. - II. Lo spazio fisico e le sue interpretazioni. - III. Arte come progetto: una nuova visione del territorio.- IV. Poetiche della relazione. - Indice dei nomi.

 

Anna Detheridge è teorica delle Arti Visive e curatrice di diverse mostre e rassegne, tra le quali INNATURA. X Biennale internazionale di fotografia, Palazzo Bricherasio, Torino (2003); Arte Pubblica in Italia: lo spazio delle relazioni, Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, Biella (2003) e Le Immagini al Potere, Fondazione Mazzotta, Milano (1996). Giornalista e saggista, ha insegnato al Politecnico di Milano, all'Università Bocconi e allo Iulm. Nel 2001 ha fondato l'Associazione culturale non profit Connecting Cultures, attiva nel campo delle politiche culturali, dell'arte pubblica, della progettazione e della formazione (www.connectingcultures. info). Nel 2012 ha pubblicato per Einaudi Scultori della speranza. L'arte nel contesto della globalizzazione (PBE). Vive e lavora a Milano.

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...