Avviso

Kenny, Nuova storia della filosofia occidentale

Piccola Biblioteca Einaudi Ns

VOL. I - FILOSOFIA ANTICA

2012, pp. XXX - 370, € 27,00
ISBN 9788806212230

A cura di Gianluca Garelli
Traduzione di Luca Corti

VOL. II - FILOSOFIA MEDIEVALE

2012, pp. XX - 364, € 27,00
ISBN 9788806212247

A cura di Gianluca Garelli
Traduzione di Luca Corti


VOL. III - FILOSOFIA MODERNA

2013, pp. XVIII - 382, € 27,00
ISBN 9788806212254

A cura di Gianluca Garelli
Traduzione di Luca Corti


VOL. IV - FILOSOFIA CONTEMPORANEA

2013, pp. XVI - 400, € 27,00
ISBN 9788806212261

A cura di Gianluca Garelli
Traduzione di Gianluca Garelli
Traduzione di Lorenzo Rossi


Offerte e modalità di acquisto>>


Anthony Kenny

Nuova storia della Filosofia occidentale


vol. I Filosofia Antica

Questo primo volume della Nuova storia della filosofia occidentale è il frutto della lunga e approfondita attività di studioso del suo autore. Nella prima parte del libro (capp. I-II) Kenny colloca le figure dei filosofi nel loro contesto storico, spiegando la genesi del pensiero e l'onda d'urto esercitata da quelle idee. Nella seconda (capp. III-IX), la storia del pensiero antico è ricostruita attraverso una presentazione dei principali temi che lo hanno caratterizzato, e che sono alle radici della nostra civiltà.

In questo libro si narra la vicenda della nascita della filosofia: il suo fiorire nel bacino del Mediterraneo e lo sviluppo di idee che avrebbero dato forma all'intera parabola del pensiero occidentale, nell'arco di tempo che va dal sorgere delle scuole presocratiche della Ionia e dell'Italia meridionale alla conversione di Agostino al cristianesimo. Al centro del racconto, come nella celebre raffigurazione della Scuola di Atene di Raffaello, si stagliano le due grandi figure di Platone e Aristotele: i due giganti che hanno posto le basi per il pensiero dei millenni successivi, e la cui influenza, nella mentalità e nella società odierne, si rivela ancora molto profonda.

Indice
Elenco delle illustrazioni. - Prefazione all'edizione italiana. - Introduzione. I. Gli inizi: da Pitagora a Platone. II. Le scuole filosofiche: da Aristotele ad Agostino. III. Come si argomenta: la logica. IV. Il sapere e i suoi limiti: la teoria della conoscenza. V. Come accadono le cose: la fisica. VI. Che cosa c'è: la metafisica. VII. Anima e mente. VIII. Come vivere: l'etica. IX. Dio. - Tavola cronologica. - Bibliografia. - Indice dei nomi.


vol. II Filosofia Medievale

Il secondo volume della Nuova storia della filosofia occidentale è il frutto della lunga e approfondita attività di studioso del suo autore. Nella prima parte del libro (capp. I-II) Kenny colloca le figure dei filosofi nel loro contesto storico, spiegando la genesi del pensiero e l'onda d'urto esercitata da quelle idee. Nella seconda (capp. III-IX), la storia del pensiero medievale è ricostruita attraverso una presentazione dei principali temi che lo hanno caratterizzato, e che sono alle radici della nostra civiltà.

Questo libro rappresenta un'affascinante guida attraverso il pensiero di oltre un millennio: traccia la storia della filosofia nell'arco di tempo che va dagli inizi del pensiero cristiano e islamico fino al Rinascimento. Il Medioevo assiste a una grande fioritura della filosofia, in un'impresa intellettuale che - incominciata con Agostino - raggiunse il suo apice nel XIII e XIV secolo, l'epoca dei sistemi di grandi pensatori scolastici come Tommaso d'Aquino e Giovanni Duns Scoto.

Indice
Elenco delle illustrazioni. - Introduzione. I. Filosofia e fede: da Agostino a Maimonide. II. Gli scolastici: dal XII secolo al Rinascimento. III. Logica e linguaggio. IV. La conoscenza. V. La fisica. VI. La metafisica. VII. Mente e anima. VIII. L'etica. IX. Dio. - Tavola cronologica. - Bibliografia. - Indice dei nomi.


vol. III Filosofia Moderna


La Nuova storia della filosofia occidentale di Anthony Kenny giunge con questo volume alla presentazione degli imponenti sistemi che hanno forgiato il pensiero moderno. Kenny ci introduce con maestria al contesto in cui i filosofi dell'epoca hanno elaborato le proprie idee, e ci guida in una raffinata disamina delle loro opere. A partire dal XVI secolo, questa vicenda attraversa il pensiero della Riforma e della Controriforma, il dibattito post-cartesiano, la grande tradizione dell'empirismo britannico, l'illuminismo e la filosofia critica kantiana, per concludersi con la sintesi costituita dal pensiero hegeliano.

Come nei volumi precedenti, a una prima parte in cui l'Autore racconta in tre capitoli la vita dei maggiori pensatori e l'ambiente intellettuale in cui essi erano immersi, fa seguito una seconda sezione, composta di sette capitoli, nei quali la filosofia moderna viene analizzata nelle sue principali articolazioni disciplinari: conoscenza, natura dell'universo fisico, metafisica, mente e anima, natura e contenuto della morale, filosofia politica e infine teologia filosofica. Questo libro offre, oltre a una narrazione avvincente, un'indispensabile guida per chiunque abbia interesse a capire come è nata e come si è sviluppata la comprensione che l'uomo moderno ha saputo costruire di se stesso e del mondo.

Indice
Elenco delle illustrazioni. - Nota del curatore. - Introduzione. I. La filosofia nel XVI secolo. II. Da Descartes a Berkeley. III. Da Hume a Hegel. IV. La conoscenza. V. La fisica. VI. La metafisica. VII. Mente e anima. VIII. L'etica. IX. La filosofia politica. X. Dio. - Tavola cronologica. - Bibliografia. - Indice dei nomi.


vol. IV Filosofie dell'età contemporanea


In questo volume, che conclude la Nuova storia della filosofia occidentale, Anthony Kenny racconta lo sviluppo del pensiero filosofico dai primi decenni del XIX secolo agli anni Settanta del XX: un periodo nel quale il succedersi inarrestabile di scoperte scientifiche, mutamenti culturali e trasformazioni politiche fa da sfondo alla genesi del pensiero della tarda modernità.

Come nei volumi precedenti, a una prima parte - in cui l'Autore descrive, con una narrazione avvincente, la vicenda dei maggiori pensatori e delle maggiori correnti filosofiche - fa seguito una seconda, in cui la filosofia degli ultimi due secoli è analizzata nello sviluppo delle sue principali articolazioni disciplinari. Merito della ricostruzione di Kenny è non solo rendere accessibile al lettore, in una trattazione insieme vivace e rigorosa, le idee piú significative dei grandi pensatori che hanno segnato le radici del nostro presente, ma anche tracciare un affresco capace di render conto delle ragioni profonde d'un dibattito - quello fra «analitici» e «continentali» - che ha segnato in maniera indelebile il pensiero del Novecento. Nel suo volume conclusivo, l'opera di Kenny rivela cosí anche la propria finalità piú ambiziosa: porre l'agenda per una filosofia a venire che sia consapevole della complessità della propria vicenda storica, se vuole presentarsi come autentico esercizio del pensare.

Indice
Elenco delle illustrazioni. - Nota del curatore. - Introduzione. I. Da Bentham a Nietzsche. II. Da Peirce a Strawson. III. Da Freud a Habermas. IV. La logica. V. Il linguaggio. VI. La teoria della conoscenza. VII. La metafisica. VIII. La filosofia della mente. IX. L'etica. X. L'estetica. XI. La filosofia politica. XII. Dio. - Tavola cronologica. - Bibliografia. - Indice dei nomi.


Sir Anthony Kenny è stato Presidente della British Academy e Vicerettore dell'Università di Oxford. È autore di molti studi importanti che hanno per argomento la filosofia della mente, la filosofia della religione e la storia della filosofia. A lui si devono fra l'altro opere su Aristotele, Tommaso d'Aquino, Descartes e Wittgenstein, sia di impianto propriamente scientifico, sia di taglio piú divulgativo. Presso Einaudi è uscita, nel 2003, la traduzione italiana della sua monografia su Gottlob Frege e, nel 2012, Nuova storia della filosofia occidentale (Vol. 1: Filosofia antica e Vol. 2: Filosofia medievale).

Recensioni

«Lezione di filosofia» di Maurizio Ferraris - La Repubblica 15/02/14



Condividi questo articolo su...