a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


I libri che da tanto tempo hai in programma di leggere, i libri che da anni cercavi senza trovarli, i libri che riguardano qualcosa di cui ti occupi in questo momento…

Italo Calvino

Avviso

Articoli

Niven, Uccidi i tuoi amici

collana: Stile libero big  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 12/03/2019
pagine: 352
prezzo: € 18,50
ISBN: 9788806209230
a cura di:
traduzione di: Marco Rossari
argomento: narrativa straniera
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
      


 

John Niven

Uccidi i tuoi amici

 

Sesso, cocaina, avidità. E omicidi. John Niven fa a pezzi la scena musicale degli anni '90 con ineguagliabile ferocia.

Londra, 1997. Il New Labour è al potere, il Brit-pop è al suo apice e l’industria discografica non è mai stata cosí bene. Forse. Steven Stelfox è un discografico di successo, alla costante ricerca della prossima hit. E non si ferma mai, grazie a una dieta fatta di cinismo, sesso e quantità smodate di cocaina. Del resto, stordirsi è l’unico modo per resistere in un ambiente pieno di colleghi incompetenti e spietati, per i quali la musica è l’ultimo degli interessi. Un posto dove i sogni degli altri bruciano nelle fiamme dell’inferno. Ma via via che i successi si fanno piú rari, e la scena musicale inizia a sentire i venti della crisi che la cambierà per sempre, Stelfox capisce che è tempo di prendere sul serio – anzi, alla lettera – il motto alla base del mondo degli affari: mors tua vita mea.

 

John Niven è nato a Irvine, Ayrshire, Scozia. Scrive per «The Times», «The Independent», «Word» e «FHM». Ha lavorato per anni nell'industria discografica, contribuendo probabilmente a mandarla a catafascio. Ha pubblicato il romanzo breve Music from Big Pink e i romanzi Kill Your Friends (satira del mondo della musica britannica al suo apice, che gli ha garantito fama e riconoscimenti) e The Amateurs. Il successivo, A volte ritorno (Stile Libero 2012), è stato un caso editoriale. Ha pubblicato, sempre per Einaudi Stile Libero, nel 2014, Maschio bianco etero, nel 2016, Le solite sospette e, nel 2018, Invidia il prossimo tuo.

Recensioni   

 

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...