Avviso

Articoli

Andrea, Mia regina

collana: Stile libero big
editore: Einaudi
data pubblicazione: 25/09/2018
pagine: 136
prezzo: € 15,00
ISBN: 9788806236687
a cura di:
traduzione di: Simona Mambrini
argomento: narrativa straniera
formato: brossura

per l'acquisto scegli tra:

  

 

 

 

Jean-Baptiste Andrea

Mia regina


Un ragazzo speciale che sceglie la sua «regina». E in un'estate si consegna a lei. Per amore, per gioco, per desiderio di assoluto. Un romanzo iniziatico tenero e folgorante.

Provenza. Estate del 1965. A Shell piace servire i clienti nella malandata stazione di servizio dei suoi, anche se i viaggiatori che si fermano sono pochi. Da quando ha smesso di andare a scuola non ha molto altro da fare e bambini nei dintorni non ce ne sono. Ma un giorno, dopo che ha quasi appiccato il fuoco alla pompa di benzina, i suoi genitori discutono di metterlo in un istituto per ragazzini come lui. E a Shell non resta che scappare. Sull'altopiano che sovrasta la sua valle non trova la guerra che vedeva nella tivú bombata di famiglia, solo silenzio e odori del sottobosco. E una ragazza, bellissima e capricciosa come un soffio di vento, che gli appare davanti. Assieme a lei, tutto diventa possibile. Mia regina è un'ode alla libertà, all'immaginazione, alla diversità. Un miracolo di grazia spiazzante e originale.

- Me ne vado.
Mio padre non mi ha risposto perché in quel momento cominciava il suo sceneggiato preferito. Mia madre mi ha detto di finire le lenticchie e di non parlare con la bocca piena. Meglio cosí, in fondo: se mi avessero ordinato di restare mi sarei perso d'animo.

 

Jean-Baptiste Andrea è nato nel 1971. È regista e sceneggiatore. Mia regina, il suo primo romanzo, ha vinto il Prix Femina des lycéens e il Prix du premier roman.

 

dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...