a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


I libri che da tanto tempo hai in programma di leggere, i libri che da anni cercavi senza trovarli, i libri che riguardano qualcosa di cui ti occupi in questo momento…

Italo Calvino

Avviso

Articoli

Bégaudeau, La ferita, quella vera

collana: Stile libero big 
editore: Einaudi
data pubblicazione: 15/05/2018
pagine: 256
prezzo: € 18,00
ISBN: 9788806224172
a cura di:
traduzione di: Tiziana Lo Porto
traduzione di: Lorenza Pieri
argomento: narrativa straniera
formato: brossura

per l'acquisto scegli tra:

  

 

 

François Bégaudeau

La ferita, quella vera


La pelle, i corpi, le promesse. I tormenti infiniti di un'estate, e un adolescente in bilico sulla vertigine del desiderio.

Da questo romanzo, il nuovo film di Abdellatif Kechiche, il regista dello straordinario La vita di Adèle.

È il 1986 in un paesino della provincia francese: un posto dove tutti si conoscono da sempre e nel quale le vacanze, con l'arrivo dei villeggianti, sono l'unico, possibile momento di novità. François ha quindici anni e due pensieri che martellano ossessivi in testa. Il primo è il suo credo ferocemente comunista. Il secondo, l'assoluta urgenza di perdere la verginità. I giorni scivolano tra progetti ingegnosi, fantasie erotiche e approcci mal riusciti, fino all'incontro con Julie. L'incontro che forse potrebbe cambiare tutto. Ma ci sono cose che non cambiano mai, e molti anni dopo eccola lí, la ferita ancora aperta lasciata da quell'estate lontana.

«Ho sempre imbrogliato, ma oggi mi ritrovo stanco di eludere il discorso e con l'urgenza di ammettere che in effetti c'è qualcosa che è ora di raccontare. È arrivato il momento, per quanto mi costi, di risalire alla ferita. Di risalire all'86. All'estate dell'86».

 

François Bégaudeau, nato in Francia nel 1971, è giornalista e scrittore. Ha collaborato con i «Cahiers du cinéma» e scrive di cinema per «Playboy». Ha insegnato Letteratura nelle scuole medie. Presso Einaudi ha pubblicato La classe (Einaudi Stile libero 2008, Super ET 2010) - da cui è stato tratto il film omonimo, premiato a Cannes con la Palma d'oro, e nel quale interpreta il ruolo del professore -, Verso la dolcezza (Einaudi Stile libero 2010) e La ferita, quella vera (2018).

dello stesso autore nel catalogo Einaudi  

Condividi questo articolo su...