a 20 € al mese.

tutti i libri che vuoi

 


...i libri che ti mancano per affiancarli ad altri nel tuo scaffale, i libri che ti ispirano una  curiosità improvvisa, frenetica e non chiaramente giustificabile.

Italo Calvino

Avviso

Articoli

Contro il razzismo

collana: Passaggi
editore: Einaudi
data pubblicazione: 22/03/2016
pagine: 168
prezzo: € 17,00
ISBN: 9788806229535
a cura di:
traduzione di:
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  
 
 

 

   

 

 

a cura di Marco Aime

Contro il razzismo

Quattro ragionamenti

 

R come razzismo. Quattro ragionamenti per confutare le principali manifestazioni del razzismo, siano esse scientifiche, linguistiche, culturali o istituzionali.

In Europa avanzano movimenti xenofobi e in Italia si denunciano sempre piú spesso episodi di razzismo. Quattro studiosi con competenze diverse provano qui a vagliare i concetti di identità e differenza, a comprendere i diritti dello straniero in Italia, a misurare quanto profonde siano le nostre convinzioni sulle differenze biologiche e culturali e come se ne debba parlare. Guido Barbujani sceglie la prospettiva della genetica per decostruire le presunte basi scientifiche del razzismo; Marco Aime usa un approccio antropologico per comprendere alcune nuove declinazioni, di carattere culturale, assunte da certi razzismi. Federico Faloppa compie un'analisi linguistica, utile a capire gli elementi discriminatori che mettiamo in atto, spesso inconsciamente, usando le parole in un certo modo; infine Clelia Bartoli usa lo sguardo socio-giuridico per comprendere come le insidie del razzismo si celino anche nelle istituzioni «democratiche».

 

Marco Aime insegna Antropologia culturale all'Università di Genova. Presso Einaudi ha pubblicato Eccessi di culture (Vele 2004), Il primo libro di antropologia (Pbe Mappe, 2008), Una bella differenza. Alla scoperta delle diversità nel mondo (ultima edizione Super ET, 2016, con Anna Cossetta), Il dono al tempo di Internet (2010), L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo (Pbe Ns, 2012, con Davide Papotti), La fatica di diventare grandi (Super ET Opera Viva, 2014, con Gustavo Pietropolli Charmet) e Contro il razzismo (2016, con Guido Barbujani, Clelia Bartoli e Federico Faloppa). Per Einaudi ha inoltre curato M. Mauss, Saggio sul dono (Pbe 2002) e l'edizione italiana del Dizionario di antropologia e etnologia (Grandi Opere 2006 e Piccola Biblioteca Einaudi 2009).

Clelia Bartoli, docente di Diritti umani all¿Università di Palermo, ha curato Esilio/asilo. Donne migranti e richiedenti asilo in Sicilia (Duepunti 2010) e pubblicato Razzisti per legge. L¿Italia che discrimina (Laterza 2012). Per Einaudi ha pubblicato Contro il razzismo (2016, con Marco Aime, Guido Barbujani e Federico Faloppa).

Guido Barbujani ha lavorato alle Università di Padova, State of New York, Bologna; dal 1996 insegna Genetica all'Università di Ferrara. Nei suoi studi piú recenti si è occupato di dna antico nell'uomo di Cro- Magnon, negli etruschi e nei nuragici. Ha pubblicato i romanzi Dilettanti (Marsilio, 1993; Sironi, 2003), Dopoguerra (Sironi, 2002), Questione di razza (Mondadori, 2003), Morti e sepolti (Bompiani, 2010) e i saggi L'invenzione delle razze (Bompiani, 2006), Europei senza se e senza ma (Bompiani, 2008) e, con Pietro Cheli, Sono razzista ma sto cercando di smettere (Laterza, 2008). Per Einaudi ha pubblicato Lascia stare i santi (2014) e Contro il razzismo (2016, con Marco Aime, Clelia Bartoli e Federico Faloppa).

Federico Faloppa insegna Linguistica italiana nel Department of Modern Languages dell'Università di Reading. Ha pubblicato, tra l'altro, Parole contro. La rappresentazione del diverso (Garzanti 2004) e Razzisti a parole (per tacer dei fatti) (Laterza 2011). Per Einaudi ha pubblicato Contro il razzismo (2016, con Marco Aime, Guido Barbujani e Clelia Bartoli).

 

Recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...