...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Articoli

Tramontana, L'isola di Allah

collana: Piccola Biblioteca Einaudi Ns  
editore: Einaudi
data pubblicazione: 2014
pagine: XII - 420
prezzo: € 28,00
ISBN: 9788806222796
a cura di:
traduzione di: 
argomento:
formato: brossura
per l'acquisto scegli tra:
  

 


 

 

Salvatore Tramontana

L'isola di Allah

Luoghi, uomini e cose di Sicilia nei secoli IX-XI


«Questo libro, nel quale all'islam è dato ampio spazio, non è una storia dei musulmani in Sicilia ma la storia dell'isola e di quel che in essa accadeva durante una delle tante dominazioni succedutesi nel tempo. Un tentativo, cioè, di individuare e porre a fuoco, per i secoli IX-XI, i luoghi, le "cose" e gli uomini di Sicilia ai quali dalla storiografia è stata spesso prestata scarsa attenzione probabilmente perché le fonti disponibili indugiano ampiamente su vicende militari e politiche e lasciano in ombra le condizioni materiali e sociali del vivere quotidiano». Salvatore Tramontana, L'isola di Allah

 

Se le vicende politiche e militari della Sicilia durante la dominazione musulmana sono state oggetto di svariate indagini, poca attenzione si è finora prestata alle condizioni materiali e sociali del vivere quotidiano di quell'epoca. Grazie a una scrupolosa ricostruzione storica e un uso attento delle fonti, Salvatore Tramontana fornisce con questo libro un quadro complessivo dei diversi intrecci tra uomini e territorio nei secoli IX-XI. Per la Sicilia si tratta di un periodo di profonde trasformazioni, e il grande sviluppo urbanistico, strettamente collegato alle attività agricole, artigianali e del commercio, diviene in breve punto di coesione e di armonia fra religione, cultura, legislazione, economia e potere. Il lettore potrà cosí osservare da vicino la realtà antropologica e culturale della Sicilia musulmana, cogliendone ogni aspetto e percorso attraverso le profonde relazioni che legano il clima, la struttura geografica e gli eventi catastrofici alle vicende umane, economiche, sociali, religiose e politiche di una realtà e di un'epoca di grande fascino e originalità.

Indice
Premessa. I. Guerra musulmana in Sicilia. II. Paesaggio agrario e cultura dell'acqua. III. Città e vita cittadina. IV. Rapporti col mare e circuiti commerciali. - Fonti e studi utilizzati. - Indice dei nomi.


Salvatore Tramontana è stato ordinario di Storia medievale all'Università di Messina. Fra le sue opere ricordiamo Antonello e la sua città (Palermo 1981), L'effimero nella Sicilia normanna (Palermo 1981), La monarchia normanna e sveva (Torino 1986), Lettera a un tesoriere di Palermo sulla conquista sveva di Sicilia (Palermo 1988), Gli anni del Vespro. L'immaginario, la cronaca, la storia (Bari 1989), Vestirsi e travestirsi in Sicilia. Abbigliamento, feste e spettacoli nel Medioevo (Palermo 1993), Il mezzogiorno medievale. Normanni, svevi, angioini, aragonesi nei secoli XI-XV (Roma 2000), Capire il Medioevo. Le fonti e i temi (Roma 2005) e per Einaudi, Il Regno di Sicilia. Uomo e natura dall'XI al XIII secolo («Biblioteca di cultura storica», 1999) e L'isola di Allah. Luoghi, uomini e cose di Sicilia nei secoli IX-XI (PBE, 2014).


Recensioni


dello stesso autore nel catalogo Einaudi 

Condividi questo articolo su...