Avviso

Gibbon, Storia della decadenza e caduta dell'impero romano

collana: i Millenni 
editore: Einaudi
data pubblicazione: 1967, nuava ed. 1987
pagine: LX - 2915
prezzo: € 240,00
ISBN: 9788806082017
Introduzione di:  Arnaldo Momigliano
Traduzione di: Giuseppe Frizzi
Illustrazioni di: 3 cartine e 28 tavole a colori fuori testo
argomento: classici
formato: 3 volumi rilegati in cofanetto
per l'acquisto scegli tra:
      

 

 

Edward Gibbon
Storia della decadenza e caduta dell'impero romano


Un quadro vivace e complesso del Medioevo e un autoritratto eccezionale della mentalità settecentesca.

«Che cosa c'è di nuovo in Gibbon? Di nuovo c'è evidentemente la History of the Decline and Fall of the Roman Empire. Le idee fondamentali di Gibbon, politiche, morali e religiose, sono quelle di Voltaire. Ma Gibbon era ben conscio che a scrivere storia occorrono i fatti. Qui i fatti sono raccolti, vagliati, rianimati, da un uomo che non aveva dubbi su che cosa amare e su che cosa odiare, ma sapeva anche descrivere, misurare gli effetti, tracciare una linea di separazione tra le testimonianze buone e le cattive. (...) In potenza questa nuova storia era già esistente prima di Gibbon. Ma solo Gibbon ebbe la scienza e la fantasia per metterla insieme e farla vivere. Così il suo Decline and Fall è insieme un quadro vivace e complesso del Medioevo secondo un dato punto di vista e un autoritratto eccezionale della mentalità settecentesca». dal saggio di Arnaldo Momigliano

Nel secondo secolo dell'Era cristiana, l'Impero di Roma comprendeva la parte più bella della Terra, e la porzione più civile del genere umano»: pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1967, la Storia della decadenza e della caduta dell'impero romano di Edward Gibbon - opera fondamentale sia per vastità e complessità della materia che per la novità dell'approccio teorico e metodologico utilizzato dallo studioso inglese alla fine del XVIII secolo - approda alla quinta edizione. I tre volumi del Millennio - con più di 18.000 copie vendute complessivamente - sono stati ristampati altre quattro volte nei dieci anni passati, l'ultima nel 2008.

 

Edward Gibbon (1737 - 1794). Storico e scrittore inglese,  la sua opera più importante e famosa, The History of the Decline and Fall of the Roman Empire, fu pubblicata in sei volumi dal 1776 al 1788.

     

Condividi questo articolo su...

    recensioni  

Daniello Bartoli

Istoria della Comgania di Gesù.L'Asia

 

recensione di Massimo Firpo su Il Sole 24 Ore. (leggi)


Patrizia Cavalli

Con passi giapponesi

recensione di Gino Ruozzi su Il Sole 24 Ore. (leggi)


Maurizio De Giovanni

Il pianto dell’alba

recensione di Severino Colombo su Corriere della Sera. (leggi)

intervista di Generoso Picone su Il Mattino. (leggi)


Agota Kristof

John e Joe. Un ratto che passa

 

recensione di Valerio Binasco su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)


al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app