Avviso

Melilli, I conti con l’oste

Tommaso Melilli se n'era andato dall'Italia quando aveva vent'anni: a tutto pensava tranne che sarebbe diventato chef a Parigi. Ma dopo dieci anni capisce che certi conti, quelli con l'oste o quelli con le proprie radici, non si possono rimandare e decide di tornare «al paese delle tovaglie a quadretti».  LO TROVI DAL 18 FEBBRAIO

Condividi questo articolo su...

al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app


Premio Nobel

2019

Peter Handke

 

    recensioni 

MarcoAime

Classificare, separare, escludere

 

 recensione di Ezio Mauro su la Repubblica. (leggi)

 

Tennesse Williams

Un tram che si chiama desiderio

 

recensione di Osvaldo Guerrieri su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)


Sandro Bonvissuto

La gioia fa parecchio rumore

 

recensione di Angelo Carotenuto su il venerdì - la Repubblica. (leggi


Paolo Volponi, Racconti

  

Sulla figura di Polo Volponi, articolo di Enrico Deaglio su Robinson - la Repubblica. (leggi)