Avviso

Vancura La fine dei vecchi tempi

Per la prima volta tradotto in italiano uno dei libri piú originali e divertenti del Novecento. In apparenza è un romanzo realistico ambientato nella neonata Repubblica cecoslovacca, alla fine della prima guerra mondiale, e centrato sul contrasto fra la morente aristocrazia e la nuova borghesia rampante e un po’ volgare. Ma sotto tale apparenza, elaborando in chiave modernista i modelli del Tristram Shandy e del Barone di Münchhausen (e le tecniche cinematografiche degli anni Venti e Trenta), Vančura rappresenta l’inestinguibile dissidio tra verità e finzione.   LO TROVI DAL 3 DICEMBRE

Condividi questo articolo su...

borsa Einaudi


fino al 31agosto 2020

con l'acquisto di 2 libri Einaudi


al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app


 recensioni 

 Artù, Lancillotto e il Graal.

Volume I

 

recensione di Paolo Di Stefano su la Lettura - Corriere della Sera. (leggi)
 

Nora Krug, Heimat

 recensione di Francesca di Tonno su germanistica.net. (leggi)
 

Takagi Akimitsu

Il mistero della donna tatuata

recensione di Annachiara Sacchi su la Lettura - Corriere della Sera. (leggi)

 

  Franca Valeri

La Ferrarina – Taverna

  

articolo di Osvaldo Guerrieri su La Stampa. (leggi)

estratto La Ferrarina - Taverna su La Stampa. (leggi)

 

L'Africa antica

a cura di Francois-Xavier Fauvelle


recensione di Luciano Canfora su la Lettura - Corriere della Sera. (leggi)