Condividi il sito su...

 

 


...se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; la stessa urna che accoglie i corpi cancellerebbe anche la memoria degli uomini.

Cardinale Bessarione

Avviso

Mo Yan, I tredici passi

Pubblicato nella primavera del 1989, poco prima dei fatti di piazza Tiananmen, I tredici passi appartiene a quella vena farsesca e surreale di Mo Yan che ritroveremo nel Paese dell'alcol. Con le sue atmosfere bulgakoviane, cosí lontane dalla tradizione cinese, questa sarabanda grottesca, strafottente e blasfema fa emergere alcune delle profonde contraddizioni in cui si dibatteva in quegli anni la società cinese.    LO TROVI DALL'11 GIUGNO

Condividi questo articolo su...

 recensioni 

  Ausias March, Un male strano

 

recensione di Maurizio Cucchi su Robinson - la Repubblica. (leggi)

 

Matteo Nucci, Achille e Odisseo

recensione di Melania Mazzucco su il venerdì - la Repubblica. (leggi)

 

Daniel Immerwahr, L’impero nascosto

recensione di Paolo Simonetti su Alias - il manfiesto. (leggi)

 

Ernesto Franco, Vite senza fine

  

articolo dell'autore su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)


al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app


Premio Strega 2020

autori Einaudi

candidati