Avviso

Mo Yan, I tredici passi

Pubblicato nella primavera del 1989, poco prima dei fatti di piazza Tiananmen, I tredici passi appartiene a quella vena farsesca e surreale di Mo Yan che ritroveremo nel Paese dell'alcol. Con le sue atmosfere bulgakoviane, cosí lontane dalla tradizione cinese, questa sarabanda grottesca, strafottente e blasfema fa emergere alcune delle profonde contraddizioni in cui si dibatteva in quegli anni la società cinese.    LO TROVI DALL'11 GIUGNO

Condividi questo articolo su...

al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app


    recensioni  

Daniello Bartoli

Istoria della Comgania di Gesù.L'Asia

 

recensione di Massimo Firpo su Il Sole 24 Ore. (leggi)


Patrizia Cavalli

Con passi giapponesi

recensione di Gino Ruozzi su Il Sole 24 Ore. (leggi)


Maurizio De Giovanni

Il pianto dell’alba

recensione di Severino Colombo su Corriere della Sera. (leggi)

intervista di Generoso Picone su Il Mattino. (leggi)


Agota Kristof

John e Joe. Un ratto che passa

 

recensione di Valerio Binasco su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)