Avviso

Cavalli, Con passi giapponesi

Credevamo di sapere tutto di Patrizia Cavalli dopo aver letto i suoi libri di versi, ma questo libro di prose è una rivelazione. La genialità visionaria e realistica che qui sorprende non ha precedenti fra gli scrittori del Novecento, se non in grandi maestri come Roberto Longhi, Elsa Morante e Goffredo Parise. Eppure sembra che questo libro di abbagliante virtuosismo letterario sia nato fuori dalla letteratura, per ubbidire a un solo personale imperativo: «Devo capire».
Alfonso Berardinelli  LO TROVI DAL 14 MAGGIO

Condividi questo articolo su...

    recensioni  

Adriano Prosperi, Un volgo disperso

 

recensione di Massimo Buccciantini su Il Sole 24 Ore. (leggi)


Wu Ming 1

La macchina del vento

recensione di Mirella Serri su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)


Nico Orengo, Il salto dell’acciuga

recensione di Carlo Petrini su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)


Massimo Recalcati

La notte del Getsemani

 

recensione di Enzo Bianchi su Tuttolibri - La Stampa. (leggi)

recensione di Alessandro Zaccuri su Avvenire. (leggi)


al Punto Einaudi Bologna puoi utilizzare

Carta del Docente

Bonus Cultura 18app

Carta del Docente

Bonus cultura-18app